Aria nuova in Alitalia, inizia una nuova era

Pubblicato il 25 febbraio 2016 da redazione

alitalia

ROMA.- Cramer Ball prende i comandi di Alitalia. Il consiglio di amministrazione della compagnia gli ha conferito oggi le deleghe di amministratore delegato e sarà in carica dal prossimo 7 marzo. Le deleghe sono le stesse che erano state attribuite ad interim al presidente Luca Cordero di Montezemolo, ha spiegato la società.

Il nuovo ‘comandante’ australiano di Alitalia con moglie italiana prende il posto di Silvano Cassano, dimessosi a settembre scorso dopo nemmeno un anno alla guida della nuova compagnia decollata nel gennaio 2015 sotto l’ala protettiva di Etihad, entrata con una quota del 49%. Ed oltre ad essere australiano come il numero uno di Etihad James Hogan, il 48enne Ball ha lavorato per la compagnia di Abu Dhabi come general manager per il sud est Pacifico, e per due compagnie partner: è stato infatti a.d. di Air Seychelles e di Jet Airways.

La sua sfida alla cloche di Alitalia parte da numeri incoraggianti: i conti per il 2015 e per i primi mesi del 2016 restano in linea con le previsioni e la società al termine del Cda ha detto che resta “confermato l’obiettivo di raggiungere l’utile nel 2017”.

L’esercizio 2015 dovrebbe chiudersi con un rosso entro i 200 milioni di euro. Inoltre lo sviluppo delle rotte intercontinentali prosegue come programmato e quest’anno partiranno i collegamenti per Santiago del Cile (dal 1 maggio) e Città del Messico (dal 16 giugno). Rotte che si vanno ad aggiungere a quelle aperte nel 2015: Roma-Seul, Milano Malpensa-Abu Dhabi, Venezia-Abu Dhabi e Malpensa-Algeri.

E segnali positivi arrivano anche per quanto riguarda la puntualità dei voli. La performance della compagnia su questo indicatore operativo è passata dall’86% di novembre, all’86,5% di dicembre al 90,7% di gennaio.

Nel giorno del Cda la società ha anche liquidato con un ‘no comment’ i rumors della stampa tedesca circa una possibile integrazione con Airberlin. “Non commentiamo voci e indiscrezioni”, ha dichiarato il presidente Montezemolo entrando nel quartier generale di Alitalia per il board della compagnia. Nei giorni scorsi l’Handelsblatt aveva scritto che Etihad starebbe valutando “un ritiro dalla Borsa” di Airberlin e una sua “più stretta collaborazione con Alitalia”.

La società emiratina, che controlla il 29,21% del vettore tedesco, si era subito affrettata a smentire definendo le indiscrezioni “speculazioni infondate”. Alitalia ed Airberlin già collaborano attraverso il cosiddetto “code sharing”, ossia l’accordo tra linee aeree nel quale un vettore commercializza il volo di un altro vettore.

(di Alfonso Abagnale/ANSA)

Ultima ora

00:27Champions: la Juve pareggia e la Roma perde

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - Un pareggio e una sconfitta per le squadre italiane impegnate stasera in Champions. La Juventus non va oltre lo 0-0 casalingo con il Barcellona mentre la Roma perde 2-0 a Madrid contro l'Atletico. Partita poco spettacolare quella dello Stadium dove i blaugrana, con Messi partito dalla panchina, non hanno fatto fatica a contenere i bianconeri. L'unica azione degna di nota della squadra di Allegri una conclusione a tempo scaduto di Dybala bloccata da Ter Stegen. Barcellona matematicamente primo nel girone D con 11 punti davanti alla Juve con 8. Terzo a 7 lo Sporting Lisbona, che ha battuto 3-1 l'Olympiacos. Per la qualificazione tutto rimandato all'ultima giornata quando la Juve dovrà fare visita ai greci. Un gran gol in acrobazia di Griezmann al 69' e una rete di Gameiro all'85' aiutano l'Atletico Madrid a battere la Roma che aveva anche colpito un palo con Nainggolan. Ai giallorossi, che hanno finito in 10 per l'espulsione all'83' di Bruno Peres, basterà battere nell'ultima giornata gli azeri del Qarabag.

00:22Siria: Putin, ‘ok’ Assad riforma costituzionale e voto

(ANSA) - MOSCA, 22 NOV - Il governo di Damasco si è detto pronto "a portare avanti una riforma costituzionale" in Siria e "a libere elezioni sotto l'egida dell'Onu": lo ha detto Vladimir Putin precisando di aver informato i presidenti di Turchia e Iran, Recep Tayyip Erdogan e Hassan Rohani, della conversazione avuta lunedì a Sochi con Bashar al Assad.

00:20Ue-Africa: Tajani, 40 mld per passare da parole a fatti

(ANSA) - BRUXELLES, 22 NOV - Creare un piano Marshall per i Paesi dell'Africa. Una strategia che, sotto l'egida dell'Onu, stanzi 40 miliardi di euro per far crescere economicamente quei territori, coinvolgendo il mondo imprenditoriale. Lo ha ribadito il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani, alla conferenza di alto livello Ue-Africa che ha riunito al Parlamento europeo i leader politici africani, rappresentanti dell'Unione Africana e funzionari dell'Onu. L'obiettivo: rilanciare i legami politici ed economici tra l'Unione Europea e il continente in vista del vertice che si terrà il 29-30 novembre ad Abidjan. Un vertice che, secondo Tajani, "deve concludersi con un risultato diverso e una tabella di marcia chiara e completa". "Dobbiamo lavorare affinché nel prossimo bilancio pluriennale Ue il fondo di investimenti per l'Africa sia dotato di almeno 40 miliardi. Grazie all'effetto leva e alle sinergie con la Banca europea per gli investimenti si potrebbero mobilizzare investimenti pubblici e privati per circa 500 miliardi".

00:18Libia: Macron, schiavitù in Libia è crimine contro umanità

(ANSA) - PARIGI, 22 NOV - La tratta dei migranti in Libia, con trafficanti e organizzazioni criminali che li riducono in stato di schiavitù, è un "crimine contro l'umanità": lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron.

00:13Catalogna: chiesta scarcerazione Junqueras e ministri

(ANSA) - MADRID, 22 NOV - I legali del Vicepresident catalano Oriol Junqueras e dei 7 ministri del Govern destituito di Carles Puigdmeont detenuti da 20 giorni a Madrid per avere portato avanti il progetto dell'indipendenza hanno chiesto la loro scarcerazione. Gli avvocati fanno valere fra l'altro, riferisce Ara, che gli otto detenuti sono candidati alle elezioni catalane del 21 dicembre e che la loro incarcerazione "lede irrimediabilmente il loro diritto e quello della cittadinanza alla partecipazione politica".

23:24Sci: annullata prova discesa Lake Louise

(ANSA) - LAKE LOUISE (CANADA), 22 NOV - E' stata cancellata per ragioni di sicurezza la prima prova della discesa di Cdm uomini di sci in programma sabato a Lake Louise. Il fondo della pista canadese e' diventato troppo morbido dopo una abbondante nevicata. Per domani e venerdi' sono previste altre due prove ma anche per domani le previsioni meteo non sono buone.

22:46Scomparso in Gallura 16enne autistico,allarme della famiglia

(ANSA) - OLBIA, 22 NOV - Preoccupazione a Budoni, in Gallura, per la scomparsa di Cristian Villani, un ragazzo di 16 anni di cui non si hanno più notizie da ieri mattina alle 9. Cristian, al momento della scomparsa, indossava un giubbotto nero con cappuccio con pelliccia, una tuta da ginnastica scura, scarpe azzurre e portava con sé uno zaino scuro. Il giovane è affetto da autismo ed è senza terapia. Non è la prima volta che Cristian fa perdere le sue tracce. Sembra che il giovane ieri sia salito sull'autobus diretto a Olbia. Con sé non ha documenti, né telefono cellulare. I familiari sono molto preoccupati. Del suo caso si occuperà stasera la trasmissione in onda su Rai3 "Chi l'ha visto?". Sul sito del programma, è già comparsa la scheda con i dati e le notizie a disposizione del ragazzo di Budoni.(ANSA).

Archivio Ultima ora