Alpinismo, impresa italiana su Nanga Parbat

(ANSA) – AOSTA, 26 FEB – Il bergamasco Simone Moro ha raggiunto oggi la cima del Nanga Parbat, 8.125 metri, in Pakistan, firmando la prima salita nella stagione invernale. Con lui c’erano anche lo spagnolo Alex Txicon e il pakistano Alì Sadpara. La bolzanina Tamata Lunger si è fermato poco sotto la cima. Lo ha confermato dal campo base la moglie di Txicon. Sono saliti lungo la via Kinshofer, sul versante Diamir. La cordata è partita la notte scorsa da campo 4, a 7.200 metri, ed è arrivata in vetta alle 11.37 (15.37 locali).

Condividi: