Calcio: Beretta, sui diritti tv paracadute fino a 60 milioni

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – “C’è una delibera di ripartizione per la stagione in corso: distribuisce in maniera equilibrata le risorse incrementali che vengono dai nuovi contratti”. Lo ha spiegato il presidente della Lega di Serie A Maurizio Beretta al termine dell’assemblea sulla ripartizione dei diritti tv. Le risorse incrementali sono state divise tra la quota “paracadute” destinata ai club retrocessi e i coefficienti distribuiti alle squadre in base alla classifica. “C’è una novità molto significativa – ha aggiunto Beretta – È raddoppiata la disponibilità massima del “paracadute” fino ad un potenziale di 60 milioni di euro. Poi ci sono dei coefficienti che valgono dalla prima alla decima in classifica e altri dall’undicesima alla diciassettesima”. Beretta, poi, ha commentato l’elezione del nuovo presidente della Fifa Gianni Infantino: “Penso che abbia le carte in regola. Dopo l’ottimo lavoro all’Uefa, raccoglie il testimone in una fase in cui c’è grande bisogno di rilancio. Noi siamo pronti a dare il nostro contributo”.

Condividi: