Iraq: Isis rivendica attentato suicida a Muqdadiya

(ANSA) – BEIRUT, 29 FEB – L’Isis ha rivendicato un attentato suicida che oggi in Iraq ha provocato almeno 25 morti durante i funerali di un miliziano sciita. Lo riferisce il Site sul suo account Twitter. L’attacco è avvenuto a Muqdadiya, nella provincia di Diyala, circa 80 chilometri a nord-est di Baghdad. L’esplosione ha anche provocato una quarantina di feriti.

Condividi: