Parte il salone dell’automobile di Ginevra, rilancio dei Suv

Pubblicato il 29 febbraio 2016 da redazione

geneva-motor-show

GINEVRA. – Dopo gli anni cupi della crisi ora finalmente anche in Europa il mercato dell’auto ha ripreso a marciare. Nel 2015 sono state immatricolate in totale 14.198.750 automobili con un progresso del 9,2% sul 2014, mentre a gennaio è stato segnato il 29mo rialzo consecutivo (+6,3%). Dati che fanno ben sperare anche per il 2016 grazie, precisa il presidente dell’associazione dell’industria automobilistica tedesca (VDA) Matthias Wissmann, al traino dei bassi tassi d’interesse, l’aumento dei redditi reali e dell’occupazione e i prezzi del carburante più bassi.

In questo scenario, per i costruttori automobilistici non c’è vetrina migliore del Salone di Ginevra per capire l’accoglienza dei modelli che già in primavera correranno sulle strade dei principali Paesi del mondo e delle concept che prefigurano l’auto del futuro.

Ma i modelli a cui soprattutto le case affidano la loro offensiva sono i Suv. E non a caso. Nel 2015 c’è stato lo storico sorpasso delle vendite di Sport utility vehicle sui modelli tradizionali come berline, utilitarie o city car. In Europa ne sono stati venduti 3,2 milioni, segnando un incremento del 24% rispetto al 2014 e raggiungendo una fetta di mercato del 22,5%, contro il 19,8% dell’anno precedente.

E infatti a Ginevra di Suv quest’anno ce ne sono di tutte le taglie e per tutte le tasche. Un posto d’onore lo occupa sicuramente il Levante, primo Suv della storia Maserati la cui produzione parte oggi nello stabilimento Mirafiori di Torino. Ma i protagonisti di Ginevra sono soprattutto i ‘piccoli’ Suv, segmento su cui tra l’altro punta anche il gruppo Volkswagen, che alla rassegna svizzera affronta il suo primo salone dopo lo scandalo del ‘dieselgate’.

A Ginevra saranno svelati due assi nella manica. Uno è l’attesissimo Audi Q2, il primo mini crossover della Casa dei Quattro Anelli ed anche il primo Suv di segmento B di un brand ‘premium’ tedesco. Sarà sul mercato a fine anno con la ‘mission’ primaria di attirare la clientela più giovane. Anche il marchio Volkswagen punta ad accrescere ulteriormente le proprie vendite in Europa con un mini-Suv molto vicino alla produzione che verrà svelato a Ginevra. E questo è l’intento anche del primo Suv Seat Ateca.

Un business quello dei ‘piccoli’ Suv che, secondo IHS Automotive, non solo si presta alle regole sulle emissioni sempre più stringenti, ma rappresenta anche un’ottima occasione per tagliare i costi di produzione visto che la maggior parte di questi veicoli derivano da altri modelli esistenti con cui spesso condividono piattaforme e componenti. E’ il caso per esempio della Audi A3 con il Q2 che, a sua volta, probabilmente condividerà qualche componente con il nuovo mini-Suv Volkswagen quando andrà in produzione. Stesso discorso vale per il Suv di media taglia Seat Ateca, che sarà prodotto sulla stessa piattaforma della Leon.

(dall’inviata Graziella Marino/ANSA)

Ultima ora

09:40F1: Australia, ultimo Gp vinto da Ferrari a Singapore 2015

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - La Ferrari non vinceva un Gran Premio di Formula 1 dal 20 settembre 2015 quando sul circuito di Singapore Sebastian Vettel vinse la sua terza gara al volante della Rossa. Nel 2016 la Rossa non aveva vinto nessun Gran Premio.

09:35F1:Australia,Vettel, oggi potevo guidare Ferrari per sempre

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - ''E' stato un Gp fantastico, è stato folle in senso positivo vedere tutte queste bandiere rosse, la macchina è divertente da guidare, è stata una giornata bellissima''. Parola di Sebastian Vettel sul podio di Melbourne tra una doccia di champagne, gli abbracci e le strette di mano con gli avversari. ''Noi ci siamo - ha detto il pilota tedesco della Ferrari - siamo qui per lottare. Abbiamo fatto un lavoro eccellente, la Ferrari ci permette di competere quest'anno, è molto divertente da guidare, oggi avrei potuto continuare a guidare per sempre''.

09:33Vettel esulta in italiano’grande Ferrari, è per noi’

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - ''Questa è per noi, grande Ferrari, grazie ragazzi''. Gioia ed esultanza targata Sebastian Vettel che appena tagliato il traguardo per primo del Gran Premio d'Australia si lascia andare parlando in italiano con il box ad una gioia irrefrenabile. Poi sceso dall'abitacolo salta come un grillo andando ad abbracciare i suoi meccanici dando il via alla festa della Rossa sul podio di Melbourne, nella prima gara della stagione di Formula 1.

09:32Usa: Pence, ‘lotta all’Obamacare continuerà’

(ANSA) - WASHINGTON, 26 MAR - La lotta all'Obamacare "proseguirà" per mettere fine a "un incubo e dare al popolo americano l'assistenza sanitaria che merita". E' quanto ha sottolineato il vicepresidente americano Mike Pence, intervenendo ad un incontro di imprenditori in West Virginia, all'indomani del fallimento del tentativo Gop di abrogare la legge di assistenza sanitaria voluta da Barack Obama che non è riuscito a raccogliere il sostegno repubblicano sufficiente per essere approvato alla Camera.

09:31Usa: si barrica su bus a Las Vegas e spara, un morto

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Un uomo su un autobus a due piani nella zona dei casinò di Las Vegas, ha estratto una pistola e ha cominciato a sparare, uccidendo una persona e ferendone un'altra per poi barricarsi all'interno per diverse ore prima di arrendersi ed essere arrestato dalla polizia. Le due persone colpite sono state portate in ospedale ma per una di loro non c'era più niente a fare, ha fatto sapere una fonte del University Medical Centermorto. Per ore, i negoziatori, robot e veicoli blindati hanno circondato il bus con le autorità incerte se ci fossero altre vittime all'interno. Nel frattempo, gli ufficiali hanno fatto evacuare i casinò vicini, mettendo in guardia i turisti e i passanti di allontanarsi dalla zona.

09:31F1: Australia, Giovinazzi chiude suo primo Gp al 12/o posto

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Il pilota italiano della Sauber Antonio Giovinazzi ha chiuso al dodicesimo posto il Gran Premio d'Australia, il primo della sua carriera in Formula 1. Dopo 6 anni di assenza, dai tempi di Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi l'Italia, l'Italia rivede un suo driver passare sotto la bandiera a scacchi di un Gp della massima serie. Chiude al quinto posto la Red Bull di Verstappen davanti alla Williams di Massa e alla Force India di Perez. Ottava posizione per la Toro Rosso di Sainz che ha preceduto il compagno di scuderia Kvyat e la Force India di Ocon. Ritirata l'altra Red Bull dell'idolo di casa Daniel Ricciardo e stessa sorte per la McLaren di Fernando Alonso.

09:26Usa: scontri tra pro e anti-Trump in California, 4 arresti

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Tafferugli tra i sostenitori e gli oppositori di Donald Trump su una popolare spiaggia della California del Sud. Il bilancio è di 4 arresti. Lo riferiscono i media statunitensi. Un gruppo di sostenitori di Trump ha improvvisato un corteo sulla spiaggia di Bolsa Chica. Un gruppetto di oppositori - tutti vestiti in nero - era nei pressi. Si è scatenata una battaglia a colpi di pugni e spray al peperoncino.

Archivio Ultima ora