Bologna: Salvini, è come l’Unione Sovietica

(ANSA) – BOLOGNA, 1 MAR – “Sono venuto a Bologna per portare un po’ di sicurezza, rispetto, educazione e lavoro, perché qua c’è una casta rossa, mi sembra sia rimasta l’unica in Italia da scardinare. Qua siamo veramente nell’ex Unione Sovietica”. Lo ha detto Matteo Salvini, a Bologna insieme alla candidata leghista alle Comunali Lucia Borgonzoni. “E’ brutto – ha detto – essere accompagnato a Bologna da decine di forze dell’ordine che potrebbero e vorrebbero fare altro. Qui c’è un’impunità che passa dal tribunale, dall’Università, dal Comune e dalle strade e spero che i bolognesi per bene, che sono la stragrande maggioranza, tirino su la testa”, ha aggiunto.

Condividi: