Siria: Assad, amnistia per ribelli se depongono armi

(ANSA) – BERLINO, 1 MAR – “Faremo la nostra parte perché il tutto funzioni”. Lo dice in una intervista alla tv tedesca ARD il presidente siriano Bashar al Assad, a proposito del cessate il fuoco in vigore da sabato scorso. Assad offre ai ribelli “un’amnistia” e “un ritorno alla loro vita civile normale” a patto che “depongano le armi”.

Condividi: