Calcio: Inter, recuperano Medel e Telles

Pubblicato il 01 marzo 2016 da ansa

(ANSA) – ROMA, 1 MAR – Alex Telles e Gary Medel recuperano, ma si ferma Stevan Jovetic: mezzo sorriso per il tecnico dell’Inter Roberto Mancini, in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus, domani a San Siro. L’allenatore, con Miranda e Murillo squalificati, potrà contare su Medel già utilizzato in passato come centrale di difesa. Il cileno e Telles non erano al meglio dopo il match dello Stadium di domenica, ma saranno convocati in Coppa Italia. Non ci sarà invece Jovetic per una leggera contrattura muscolare al soleo sinistro. Le sue condizioni saranno rivalutate giovedì.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

14:51Sappada: Serracchiani, il Senato interpreta volontà popolare

(ANSA) - TRIESTE, 21 SET - "Il voto di oggi al Senato ha interpretato con responsabilità e coerenza la volontà della grandissima maggioranza del popolo di Sappada, e questo atteggiamento confidiamo di ritrovare nel passaggio alla Camera dei Deputati". Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, commentando il voto dell'aula di Palazzo Madama che ha approvato il disegno di legge "Distacco del comune di Sappada dalla Regione Veneto e relativa aggregazione alla Regione Friuli Venezia Giulia". "Alla luce dell'iter lunghissimo e della esemplare tenace con cui i sappadini e le loro amministrazioni hanno mantenuto viva l'attenzione sulla loro causa" - ha aggiunto Serracchiani - esprimo soddisfazione per questo atto parlamentare, molto atteso anche nella nostra Regione". Serracchiani ha infine precisato che "il passaggio di questo comune è il compimento formale di un'appartenenza identitaria, linguistica e culturale, molto forte e radicata; è la sanzione ufficiale di una lunghissima storia comune".

14:50Iran: Khamenei, Trump usa linguaggio gangster e cowboy

(ANSA) - TEHERAN, 21 SET - Donald Trump usa "un linguaggio di gangster e cowboy" e "l'élite americana dovrebbe vergognarsi di avere un tale presidente". Lo ha affermato la Guida suprema dell'Iran, ayatollah Sayyed Ali Khamenei, parlando a Teheran ai componenti dell'Assemblea iraniana degli esperti. Secondo Khamenei, le parole di Trump "non portano alcun motivo di orgoglio alla nazione americana".

14:45Prova spray al peperoncino a teatro, denunciata 51enne

(ANSA) - BOLOGNA, 21 SET - Apertura della stagione con un piccolo 'fuori programma' ieri sera al teatro Europauditorium di Bologna: prima dell'inizio dello spettacolo, il pubblico è stato fatto uscire perchè una donna di 51 anni aveva spruzzato una bomboletta di spray al peperoncino in un cestino dei rifiuti. La fuoriuscita del gas irritante, in una delle sale dove era in corso l'aperitivo, ha provocato tosse e bruciore alla gola a diverse persone che si trovavano nei pressi, che hanno creduto di trovarsi di fronte a una fuga di gas. Sono stati avvisati i Carabinieri che si trovavano già in zona: il pubblico è stato invitato a uscire e la sala è stata messa in sicurezza. I militari hanno accertato che tutto era partito dallo spray da autodifesa che la 51enne, a quanto pare, aveva voluto provare in un cestino dopo averlo ricevuto in regalo dal compagno. La giustificazione non l'ha salvata da una denuncia per 'getto pericoloso di cose'. La bomboletta è stata sequestrata dai Carabinieri.(ANSA).

14:40Calcio: Koulibaly, presto per parlare di scudetto

(ANSA) - NAPOLI, 21 SET - "Dare una prima spallata alla Juve? Vedremo, i bianconeri fanno la loro strada e noi pensiamo alla nostra, cercando di vincere sempre, siamo solo alla 5/a giornata, è presto". Lo ha detto Kalidou Koulibaly a Radio Kiss Kiss Napoli parlando della sfida a distanza coi bianconeri che condividono con il Napoli il primato in classifica a punteggio pieno. "Il campionato è molto lungo - ha aggiunto il senegalese - e oltre alla Juventus ci sono altre grandi squadre che puntano al titolo come Milan, Inter, Lazio, Fiorentina, noi siamo tra loro ma è troppo presto per parlare di scudetto, vedremo dove saremo a febbraio-marzo. L'unico modo è pensare alla nostra strada con fiducia". Koulibaly ha accennato alla crescita del Napoli: "stiamo bene ma siamo solo inizio stagione e non dobbiamo perdere la testa anche se le abbiamo vinte tutte. Sappiamo che quando giochiamo il nostro calcio siamo difficili da affrontare ma possiamo ancora crescere e fare meglio, come abbiamo visto in Champions League dobbiamo crescere ancora".

14:34Calcio: serie B, il 3 ottobre prosecuzione Ternana-Brescia

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Si giocherà il prossimo 3 ottobre alle 20,30 la prosecuzione di Ternana Unicusano e Brescia, gara valida per la 5/a giornata del campionato di serie B e sospesa martedì scorso, al 19' per l'abbondante pioggia che ha reso impraticabile il campo. Lo ha reso noto il commissario straordinario della Lega di B.

14:31Sappada: Zaia, rispetto le scelte

(ANSA) - VENEZIA, 21 SET - "Rispettiamo le scelte di tutti e figuriamoci se un federalista impenitente come il sottoscritto oserebbe mettere in discussione le scelte di una comunità. Prendo, tuttavia, atto che i comuni che fino ad ora hanno rivendicato la libertà di poter cambiare Regione, hanno tutti chiesto di essere annessi al Friuli Venezia Giulia o al Trentino Alto Adige, e mai, che so?, all'Emilia Romagna o alla Lombardia. Ciò che la dice lunga sulle vere motivazioni di queste scelte separatiste". A dirlo il governatore Luca Zaia dopo il voto al Senato sul ddl per il passaggio di Sappada al FVG. "Anche per questo - dice - il 22 ottobre andremo a votare per il referendum sull'autonomia, per dare cioè ai comuni di confine le stesse condizioni fiscali ed economiche delle regioni a statuto speciale le quali godono di possibilità di intervento sui territori che alle regioni a statuto ordinario sono impossibili. Se il Veneto non avrà l'autonomia sarà l'autonomia ad avere il Veneto, e garantiremo a Bolzano lo sbocco al mare".

14:25Calcio: Milan Montolivo salta la Sampdoria

(ANSA) - MILANO, 21 SET - Il Milan dovrà fare a meno di Riccardo Montolivo per almeno un'altra partita, la trasferta di domenica contro la Sampdoria. Il centrocampista, ha reso noto il club, "come da programma prestabilito, ha effettuato esami clinici che hanno evidenziato una minima lesione di alcune fibre dei flessori della coscia destra. Il giocatore verrà tenuto monitorato per alcuni giorni". In base alle valutazioni di settimana prossima sarà chiaro se Montolivo, ko alla vigilia della partita di ieri contro la Spal, potrà essere a disposizione per gli altri impegni del Milan prima della sosta, giovedì in Europa League contro il Rijeka e poi domenica a San Siro nel big match di campionato contro la Roma.

Archivio Ultima ora