Calcio: Messi, ai record preferisco i titoli

(ANSA) – ROMA, 1 MAR – “Io non sono interessato ai record, anche se ci sono, ma a vincere i titoli. E preferisco vincere qualcosa d’importante con la Nazionale, anche con un autogol degli avversari”. A parlare è Leo Messi in un’intervista con “El Grafico” in cui il fuoriclasse argentino parla della sua carriera, del futuro, dell’amicizia con Neymar e Suarez e della rivalità con Cristiano Ronaldo. “Abbiamo un rapporto molto buono dentro e fuori dal campo – dice dell’amicizia con i due compagni nel Barcellona – Andiamo molto d’accordo e cerchiamo di lavorare per la squadra: non c’è rivalità o concorrenza”. Quanto a CR7, “siamo avversari, ma niente di più. A volte vinciamo, a volte perdiamo, ma non manca mai il rispetto reciproco”. Sul futuro resta abbottonato, anche se potrebbe chiudere la carriera in Argentina: “È una cosa che non ho ancora fatto e mi piacerebbe fare – ammette – È una possibilità, anche se non mi piace parlare del futuro. Quando smetterò? Non ho fissato obiettivi, quando non sarò più utile alla squadra”.

Condividi: