Renzi, prima facciamo strade, poi Ponte sullo Stretto

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – “Sicuramente il Ponte sullo Stretto verrà fatto prima o poi. L’importante è che prima portiamo a casa i risultati di opere incompiute perché qui ci son solo quelli che pensano di arrivare e portare a casa progetti faraonici”. Lo dice Matteo Renzi a Isoradio. Dovrà essere “anche per i treni ad alta velocità”, ma “bisognerà capire costi e tempi” ma ancora non è possibile indicarli, spiega. Perché “prima devono finire i lavori sulle strade in Sicilia e Calabria” perché alcuni tratti sono “indecenti”.

Condividi: