F1: test, su Ferrari debutta ‘halo’ il salva-piloti

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – Più sicurezza per i piloti. Sulla Ferrari in pista per i test sul circuito del Montmelò è stato montato per la prima volta ‘halo’ il nuovo sistema di protezione dell’abitacolo delle monoposto, un vero e proprio strumento salva piloti. La Ferrari di Raikkonen ha fatto un solo giro con questo strumento, per verificarne la funzionalità, ed eventuali problemi o disturbi alla guida del pilota. Quello di oggi è l’inizio di una sperimentazione per un una soluzione tecnica che dovrebbe entrare in vigore nella stagione prossima su tutte le monoposto della F1. Il nuovo strumento è una sorta di barra ricurva di carbonio, a semicerchio, che sovrasta l’abitacolo all’altezza della testa del pilota. Nei test di oggi, dopo due ore il più veloce è stato Rosberg su Mercedes in 1’24″309; poi Alonso su McLaren (1’25″154), e Hulkenberg su Force India (1’25″296). Raikkonen è stato in pista solo per 8 giri, per un problema forse elettrico, e nonostante ciò ha fatto l’ottavo tempo della mattinata in 1’27″607.

Condividi: