Droga e cellulari in carcere, 14 arresti

(ANSA) – ROMA, 4 MAR – I carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno eseguendo un provvedimento cautelare nei confronti di 14 persone ritenute responsabili di aver permesso l’introduzione nel carcere di Velletri di droga, cellulari e schede telefoniche usati dai detenuti. Coinvolti un agente della polizia penitenziaria e un infermiere in servizio nel carcere. Gli arresti stanno avvenendo in provincia di Roma e Latina. Sono in corso, inoltre, perquisizioni in alcune celle degli istituti di pena di Civitavecchia, Frosinone, Roma Rebibbia, Roma Regina Coeli, Campobasso, Viterbo e Spoleto.

Condividi: