Ue: Puglia e Molise a fianco Albania per ingresso

(ANSA)- BARI, 4 MAR- Competitività delle piccole e medie imprese, valorizzazione del patrimonio culturale per sviluppare turismo sostenibile, tutela e protezione dell’ambiente: sono alcuni degli obiettivi al centro del programma di cooperazione transfrontaliera (2014-2020) tra Italia, Albania e Montenegro, presentato a Bari, tra gli altri, dai presidenti delle Regioni Puglia e Molise, Michele Emiliano e Paolo Di Laura Frattura, e dai segretari di Stato per l’integrazione europea di Albania e Montenegro, Daniela Cekani e Alexandar Andrija Pejovic. Il programma è finanziato con circa 93mln di euro e la Puglia ne è Autorità di gestione. “Con il Molise – ha detto Emiliano – abbiamo una straordinaria responsabilità: accompagnare due meravigliosi Paesi nel percorso di entrata nell’Ue”. Il progetto, ha aggiunto Di Laura Frattura, “si inserisce nella strategia della macroregione Adriatico-Ionica. E l’idea di rappresentare l’Italia dà contezza della esperienza maturata con i progetti di cooperazione della passata programmazione”.

Condividi: