Calcio: Iachini, giocare con la testa libera

(ANSA) – PALERMO, 5 MAR – E’ difficile per il tecnico del Palermo Beppe Iachini riportare quella tranquillità indispensabile ai rosanero per salvarsi. “Tornando dopo tre mesi ho trovato dei ragazzi da verificare – ha detto oggi Iachini -. La partita di Roma e quella di domenica sono stati dei primi assaggi, poi ho elaborato dei dati anche sul piano psicofisico. Anche mentalmente ci sono ragazzi che possono aver subito maggiormente questa situazione. Ci sono segnali da valutare di volta in volta e bisogna lavorare con testa libera per portare in campo i nostri principi”. Il tecnico vorrebbe che i suoi giocassero “a testa libera” ma non è semplice. Soprattutto con l’Inter. “All’andata – ha detto – abbiamo affrontato la capolista, reduce da vittorie importanti, una squadra che dava l’impressione di poter lottare fino in fondo per lo scudetto. Poi non hanno raccolto quanto seminato, ma non ci sono dubbi sulle loro qualità. Dobbiamo ripetere la prestazione fatta all’andata”.

Condividi: