Sms pilota a moglie, se mi lasci faccio cadere l’ aereo

(ANSA) – PADOVA, 5 MAR – Un pilota padovano aveva inviato, a inizio dello scorso anno, un sms alla moglie, dalla quale si stava separando, sostenendo che avrebbe fatto cadere l’aereo che si accingeva a pilotare se non fosse tornata con lui. Era stato poi bloccato prima di salire a bordo dall’intervento della polizia, a Roma, dopo che la donna aveva chiamato il 113 di Padova impaurita dal tono del messaggio. La vicenda, risalente al gennaio 2015 e che ha portato alla sospensione del pilota, dipendente di una compagnia straniera, in attesa di accertamenti sul suo stato di salute, è emersa solo oggi alla Questura di Padova. La polizia stava già seguendo il difficile iter per la separazione in quanto la donna aveva segnalato i toni persecutori usati dall’uomo.

Condividi: