Muore bruciato dentro l’auto, era depresso e in crisi

(ANSA) – TORINO, 6 MAR – I carabinieri del Comando provinciale di Torino indagano sul ritrovamento di un cadavere carbonizzato, all’interno di un’auto data alle fiamme a Sant’Antonino di Susa. Nessuna ipotesi viene esclusa, anche se gli indizi sin qui raccolti – in attesa dell’autopsia – fanno pensare ad un suicidio. La vittima è un 51enne di Moncalieri, il proprietario dell’auto distrutta dal rogo, una Audi A3. La vettura è stata cosparsa di benzina dall’esterno, ma i vigili del fuoco hanno trovato l’innesco all’interno dell’abitacolo. L’uomo si stava separando dalla moglie, come riferito da quest’ultima ai carabinieri, e si trovava in condizioni economiche precarie. Secondo la donna era anche depresso. (ANSA).

Condividi: