Camera: Boldrini, diritto voto donne madre tutte battaglie

(ANSA) – ROMA, 6 MAR – “‘Suffragette’ non poteva non essere proiettato qui a Montecitorio, nella casa della democrazia, dove le donne votarono per la prima volta nel 1946 e dove da quel momento contribuirono decisamente a scrivere la storia del Paese, cosa di cui non tutti sembrano aver preso atto”. Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini presentando a Montecitorio, in occasione dell’8 marzo, il film che ripercorre la storia delle militanti del primo movimento femminista, in lotta per il riconoscimento del diritto di voto. “Dobbiamo riconoscimento, rispetto, grandissima considerazione a quelle donne, che fecero la battaglia di tutte le battaglie: quella per il diritto di voto alle donne – rende loro omaggio Laura Boldrini – fecero la loro battaglia nell’indifferenza generale costrette ad usare metodi pesanti per essere ascoltate e rispettate. Abbiamo ancora molto cammino da fare, potremo parlare di parità e uguaglianza solo quando nessuna donna sarà lasciata indietro”.

Condividi: