Egitto: ministro accusa Hamas per uccisione procuratore

(ANSA) – IL CAIRO, 6 MAR – “Elementi di Hamas si infiltrarono” in Egitto per “commettere l’omicidio” del procuratore generale Hisham Barakat. Lo riferisce l’agenzia Mena citando il ministro dell’Interno egiziano, generale Magdy Mohamed Abdel Ghaffar. L’attentato fu compiuto l’anno scorso e il ministro, in una conferenza stampa, ha accusato dell’omicidio anche i Fratelli musulmani.

Condividi: