Bimbo afghano riabbraccia i genitori dopo un anno

Pubblicato il 07 marzo 2016 da redazione

bimbo

BERLINO. – Un mazzo di fiori in mano e l’aria un po’ spaesata davanti alle telecamere: Mahdi mostra tutti i suoi 10 anni all’uscita del terminal dell’aeroporto di Hannover. Il piccolo profugo afghano ha riabbracciato dopo un anno i genitori e i fratelli, alla fine di un’avventura che rimarrà per sempre scolpita nella sua memoria.

Si era perso durante il tragitto dall’Afghanistan all’Europa, a gennaio dello scorso anno. I genitori lo avevano dato per morto e ormai non speravano più di poterlo rivedere. La tenacia di un volontario della Croce rossa, che non si è dato per vinto al dolore della famiglia Ramadi, ha avuto la meglio sul destino: il piccolo è stato rintracciato vivo, in Svizzera, dove era stato nel frattempo accolto da un’altra famiglia afghana. Finalmente il ricongiungimento, prima con i genitori e un fratello all’aeroporto, poi con le sorelle a Bad Bodenteich, nel nord della Germania, dove la famiglia alloggia.

Il padre Ibrahim, che se lo abbraccia ancora incredulo, ha gli occhi cerchiati di rosso. Gli stessi che avevano pianto Mahdi. Lo aveva creduto annegato, nell’affondamento di uno dei tanti barconi che non riescono a superare il braccio di mare fra la costa turca e l’isola greca di Lesbo, specie d’inverno, quando il vento soffia gelido e teso e l’Egeo può assomigliare a un oceano in tempesta.

Ora dice: “Sono stati momenti molto difficili per noi”. Alla madre le parole quasi non escono di bocca: “Il sentimento è indescrivibile”. E sorride felice. La famiglia era partita dall’Afghanistan nel gennaio 2015 per sfuggire alle persecuzioni e al matrimonio forzato che attendeva le due sorelle. Quattro mesi di cammino, poi l’arrivo sulla costa turca. Lì si era smembrata all’imbarco: la calca, le spinte, le grida e i profughi trascinati a forza sulle barche da trafficanti senza scrupoli.

Facile perdersi, anche se si prova a tenersi per mano. E Mahdi si era perso. Per giorni, il resto della sua famiglia lo aveva atteso al porto di Mitilene, il capoluogo di Lesbo, senza successo. Quindi il mesto proseguimento verso la terra promessa, quella Germania che nei mesi successivi sarebbe diventata la meta di flussi più robusti. Mahdi era poi riuscito a salire su un’altra barca, che si era capovolta. I genitori lo avevano saputo ed erano tornati in Turchia per cercarlo. Non sapevano che era riuscito anche lui ad approdare a Lesbo. E da lì, assieme a un’altra famiglia afghana, fino in Svizzera. Finalmente il lieto fine di questa moderna Odissea.

(di Pierluigi Mennitti/ANSA)

Ultima ora

09:46Trump in visita a Seul il 7-8 novembre

(ANSA) - PECHINO, 17 OTT - Il presidente americano Donald Trump sarà in Corea del Sud dal 7 e all'8 novembre, una delle tappe fissate nell'ambito della sua prima visita in Asia: il tycoon avrà nel primo giorno l'incontro con l'omologo Moon Jae-in, secondo quanto riferito dall'Ufficio presidenziale di Seul. "All'inizio avevamo tentato di invitare Trump per tre giorni, ma abbiamo concordato che Trump e sua moglie arrivino nel primo mattino del 7 novembre, considerando le difficoltà nel soddisfare in modo adeguato il protocollo diplomatico se fossero giunti nella notte", ha detto il portavoce dell'Ufficio presidenziale Park Soo-hyun, nel resoconto della Yonhap.

09:46Iraq: Trump, non ci schieriamo

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - Gli Stati Uniti non si schierano nel conflitto in corso tra Baghdad ed Erbil per il controllo della contesa regione di Kirkuk. "Abbiamo avuto per anni buoni rapporti con i curdi e come sapete anche con il governo centrale. Non ci schieriamo in questa battaglia", ha detto il presidente Donald Trump ribadendo che gli Usa "non avrebbero mai dovuto essere lì" riferendosi all'invasione del 2003. Lo riferisce il Washington Post.

09:44Afghanistan:due autobomba contro polizia a est, duri scontri

(ANSA) - KABUL, 17 OTT - Violenti scontri nella regione afghana di Patkia tra militari e insorti dopo l'attacco a un centro addestramento della polizia. Due autobomba guidate da altrettanti kamikaze sono esplose davanti alla struttura, hanno riferito all'ANSA testimoni oculari. Dopo le esplosioni, riferisce il ministero dell'Interno, è iniziato un attacco armato ancora in corso. Secondo fonti non confermate i morti sarebbero "decine".

08:45Primo raid Usa contro Isis in Yemen, ‘decine morti’

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - Gli Usa hanno condotto il primo attacco aereo contro l'Isis in Yemen, distruggendo due campi di addestramento e uccidendo "decine" di miliziani. Lo ha annunciato il Pentagono. I raid hanno "minato i tentativi dell'organizzazione di addestrare nuovi combattenti", recita un comunicato. Secondo fonti della Cnn, nei due campi colpiti si stima vi fossero almeno 50 miliziani dell'Isis. "L'Isis - prosegue il comunicato del Pentagono - ha usato i territori fuori controllo in Yemen per pianificare, dirigere, ispirare, reclutare per attacchi terroristici contro l'America e i suoi alleati in tutto il mondo. Per anni, lo Yemen è stato un hub per i terroristi". "Le Forze Usa stanno sostenendo le operazioni antiterrorismo contro l'Isis e l'Aqap - al Qaida nella Penisola arabica, ndr - per ridurre le capacità dei due gruppi di coordinare attacchi esterni e mantenere il controllo di pezzi di territorio nel Paese".

01:51Cnn, Pyongyang ‘diplomazia con Usa? Prima i missili’

(ANSA) - NEW YORK, 17 OTT - La Corea del Nord non è al momento interessata alla diplomazia con gli Stati Uniti: prima vuole centrare l'obiettivo di un missile intercontinentale in grado di raggiungere la costa orientale degli Usa. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti di Pyongyang. "Prima di impegnarci in sforzi diplomatici con l'amministrazione Trump vogliamo inviare un chiaro messaggio sul fatto che abbiamo le capacità di rispondere a qualsiasi aggressione americana" dicono le fonti alla Cnn.

00:02Brexit: Juncker-May, serve accelerazione negoziati

(ANSA) - BRUXELLES, 16 OTT - Per il presidente della Commissione Jean Claude Juncker e per la premier Theresa May i negoziati "si devono accelerare nei mesi a venire". Lo fanno sapere in un comunicato congiunto al termine della cena che si è svolta "in un'atmosfera costruttiva e amichevole".

23:26Calcio: Verona batte Benevento 1-0

(ANSA) - VERONA, 16 OTT - Il Verona ha battuto il Benevento 1-0 nell'ultimo incontro dell'ottava giornata della serie A. Autore del gol partita Romulo nella ripresa. Il primo successo in campionato porta i gialloblù a 6 punti consentendogli di scavalcare in un sol colpo Genoa, Spal e Sassuolo. Il Benevento, che ha giocato in 10 dal 38' del primo tempo per l'espulsione di Antei (rosso diretto), resta a zero punti.

Archivio Ultima ora