Mattarella, donne non dissipino diritto voto con astensione

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – “Dopo tanta fatica per conquistarlo, non bisogna dissipare o accantonare il diritto al voto. L’astensionismo è una ferita che nessuno può permettersi di trascurare: la partecipazione politica dei cittadini oggi si è ridotta, e purtroppo questo avviene di più tra le donne”. Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Quirinale alla celebrazione della Festa della Donna.