Vigile ucciso: c’ era indagine interna su vicenda personale

(ANSA) – NAPOLI, 9 MAR – Si indaga per cercare di capire cosa c’è dietro l’agguato nel corso del quale ieri sera è stato ucciso, a Napoli, il vigile urbano Mariolino Barometro. Il luogotenente prestava servizio all’Ufficio del Giudice di Pace, che ha sede nella Caserma Garibaldi, in via Foria. Secondo quanto si è appreso, era in corso un’attività ispettiva interna a carico di Barometro: atti della polizia municipale che non avrebbero avuto alcun riferimento con la sua attività professionale; piuttosto era invece relativa ad una vicenda personale.

Condividi: