Libia: salma Fausto Piano rientrata in Sardegna

(ANSA) – CAGLIARI, 11 MAR – È atterrato poco prima delle 9.30 all’aeroporto di Cagliari-Elmas l’aereo dell’Alitalia che trasportava la salma di Fausto Piano, il tecnico 60enne di Capoterra (Cagliari) sequestrato a luglio e ucciso giovedì scorso in Libia. La salma è stata accompagnata durante il viaggio da Ciampino a Cagliari dalla moglie Isabella e dai figli Maura, Giovanni e Stefano. Ad attenderla una trentina di parenti e amici, il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru, i sindaci di Capoterra ed Elmas, Francesco Dessì e Valter Piscedda. Esponenti delle forze dell’ordine hanno accolto i familiari sotto la scaletta appena scesi dal velivolo. Il carro funebre ha poi raggiunto Capoterra dove nell’aula consiliare del Municipio è stata allestita la camera ardente. Alle 15 i funerali, che si terranno al palazzetto dello sport di Capoterra, scelta fatta per ospitare il maggior numero di persone possibili che non sarebbero potute entrare in chiesa.

Condividi: