Community – L’Altra Italia: la programmazione dal 14 al 18 marzo

Pubblicato il 11 marzo 2016 da redazione

“Sei Ottavi”

“Sei Ottavi”

Conducono Benedetta Rinaldi e Alessio Aversa.

Le comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia… e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

• Lunedì 14 Marzo
Ospiti: Pino Marino, cantautore, per parlare di Fabrizio De Andrè, il grande cantautore italiano; professor Michele D’Andrea, storico; il maestro Fulvio Creux, direttore d’orchestra, unico italiano membro onorario dell’Associazione dei Direttori di Banda Statunitensi, già direttore della Banda dell’Esercito.

Storie dal mondo. Da Santiago, Agata Bracci, giovane romana che si è ritrovata in Cile per caso, poi, però a Santiago ha trovato l’amore e ha deciso di rimanere.
Dall’Uruguay, nella città di Colonia, il servizio sulla Società Italiana di Mutuo Soccorso, fondata nel 1872, che sta lentamente rinascendo dopo 35 anni di oblio.

Infocommunity: Nicola Forte, tributarista e collaboratore de Il Sole 24 Ore (www.finanze.it).

• Martedì 15 Marzo
Ospiti: Gli Stadio (Gaetano Curreri, voce; Andrea Fornili, chitarra; Roberto Drovandi, basso e Giovanni Pezzoli, batteria), i vincitori della 66esima edizione del Festival di Sanremo; Marco Peano, scrittore, presenta il suo romanzo d’esordio: “L’invenzione della madre”.

Storie dal mondo. Da Cape Town, Santino Ciman, che dopo 35 anni da carpentiere, oggi fa la guida turistica della città e ce ne “canta – letteralmente – le bellezze”. In Argentina, per visitare il Comitato Dante Alighieri di Paranà, fondato nel 1939 e frequentatissimo anche dalle nuove generazioni: 220 studenti, 20 corsi per giovani e meno giovani.

Infocommunity: Antonio Inchingoli, segretario generale del Movimento Cristiano Lavoratori, nonché membro del CGIE – Consiglio Generale Degli Italiani All’Estero (www.sitocgie.com) .

• Mercoledì 16 Marzo
Ospiti: Andrea Bozzi, giornalista; Diego Mecenero, autore e scrittore; Matteo Giacalone, startupper, inventore di Laqy – App che misura l’inquinamento negli spazi chiusi.

Storie dal mondo. A Johannesbourg, dove Albano Prestia, cresciuto nel mito di Vasco Rossi, ha dedicato una canzone al padre del Sudafrica Nelson Mandela.
A Pechino, dove Eleonora Brizi fa conoscere un villaggio della periferia, un tempo luogo di contadini e oggi meta di artisti.

Infocommunity: Nicola Forte, tributarista e collaboratore de Il Sole 24 Ore (www.finanze.it).

• Giovedì 17 Marzo
Ospiti: “Sei Ottavi”, gruppo vocale siciliano che canta a cappella: Alice Sparti, Germana Di Cara, Kristian Andrew Thomas Cipolla, Ernesto Marciante, Vincenzo Gannuscio, Massimo Sigillò Massara, presentano “Vuccirìa”; Tiziana Crusco, architetto che vive in Kurdistan; Antonio Albanese, analista geopolitico e direttore di AGC Communication.

Storie dal mondo. Dal Connecticut, Carmelo Bongiorno, siciliano che si sente “tutto italiano” e italianissima è infatti la sua attività: una torrefazione.
Dalla Colombia, la marchigiana Alessia Cutoloni, arrivata a Bogotà per amore del suo attuale marito, un musicista conosciuto a Barcellona. Alessia insegna italiano in ben due università: una pubblica, l’altra privata.

Infocommunity: Fabrizio D’Ascenzo, professore ordinario presso La Sapienza Università di Roma e direttore del Dipartimento di Management (www.uniroma1.it).

• Venerdì 18 Marzo
Ospiti: Beniamino De’Liguori Carino, presidente Fondazione Olivetti; Francesco Genuardi, Console Generale d’Italia a New York.

Storie dal mondo. A Providence, Stati Uniti, dove un gran numero di appassionati si è riunito per celebrare un famoso marchio italiano di automobili.
Da New York, il salernitano Pietro Armenti, che dopo una laurea in Giurisprudenza, è divenuto un “Urban Explorer”, inventandosi una guida per conoscere la Grande Mela by night.

Infocommunity: l’avvocato Marco Zuppi, direttore Canone Rai (www.canone.rai.it).

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri: la dottoressa Francesca Serafini e il dottor Giordano Meacci.

Per contattare la redazione scrivete a: community.italia@rai.it

Programmazione:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.30
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h19.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h14.45
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h16.30

Ultima ora

00:24Furgone travolge bimbi e donna in gelateria

(ANSA) - FIRENZE, 21 LUG - Un furgone ha travolto quattro persone che si trovavano in una gelateria a Firenze. E' accaduto poco dopo le 22 in via Quintino Sella, all'immediata periferia est della città. I quattro feriti sono tre bambini: una bimba di sei anni, la più grave, trasportata in codice rosso all'ospedale pediatrico Meyer, un bambino della stessa età ed una bimba di tre anni, anche loro ricoverati al Meyer ed una donna. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente, ma il furgone, secondo le prime ipotesi, avrebbe sbagliato una manovra e, senza controllo, sarebbe "entrato" nella gelateria all'immediata periferia est del capoluogo toscano, falciando alcuni degli avventori dopo aver travolto i tavolini che si trovano davanti all'ingresso del locale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia municipale.

00:21Calcio: Germania vince 2-1, Italia eliminata

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - Sconfitta per 2-1 dall Germania l'Italia femminile di calcio esce dall'Europeo in Olanda. A Tilburg le giocatrici di Antonio Cabrini perdono, perdono ma non soccombono di fronte alle più quotate avversarie: campionesse olimpiche, detentrici del titolo continentale e vincitrici delle ultime sei edizioni. Però cuore, carattere e belle giocate non bastano. Arriva il secondo ko, dopo quello all'esordio contro la Russia. Vantaggio tedesco al 19'. Su un pallone spiovente nell'area piccola, Giuliani perde la sfera, lasciando la porta sguarnita per il gol di testa della Henning. Al 29' il pari dell'Italia. Contropiede sulla sinistra di Bonansea e cross basso sul primo palo dove Ilaria Mauro anticipa Schult con un rasoterra. L'attaccante della Fiorentina dovrà uscire nel finale di primo tempo per la distorsione ad una caviglia. Al 21' della ripresa Germania di nuovo avanti su rigore, causato dal fallo di Giuliani su Mittag. Dal dischetto Peter realizza. Italia in 10 per l'espulsioni di Bartoli al 24'.

23:49Pallanuoto: Australia-Italia 5-13

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - Il Settebello ha vinto, ma non è riuscito a battere l'Australia con almeno 11 reti di scarto, condizione indispensabile per primeggiare nel girone B del Mondiale di pallanuoto, in corso a Budapest. Nella terza ed ultima gara della fase di qualificazione, i ragazzi del ct Sandro Campagna hanno prevalso 13-5 (parziali 5-2, 8-2, 10-5), ma il raggruppamento è stato vinto dall'Ungheria (che ha chiuso con 5 punti come l'Italia) grazie alla migliore differenza reti. I padroni di casa aveva battuto 13-3 i 'canguri'. Domenica, negli ottavi, il Settebello affronterà il Kazakistan. Passa nella parte apparentemente più complicata del tabellone, con la Croazia che aspetta nel quarti e la Serbia probabile semifinalista.

23:29Isis: Mattis, ‘credo che al Baghdadi sia vivo’

(ANSA) - NEW YORK, 21 LUG - Il segretario alla Difesa americano, John Mattis, ritiene che il leader dello stato islamico Abu Bakr al Baghdadi sia ancora vivo e abbia un ruolo nell'organizzazione. ''Credo sia ancora vivo'' dice Mattis, secondo quanto riportato dai media americani.

22:32Calcio: Lotito, “Keita? Nessuna offerta da Inter e Juve”

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - "Le offerte arrivate per Keita? Quella del West Ham è pubblica. Le offerte di Juventus e Inter non sono arrivate. Dall'estero sì". Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, commenta così la situazione sulla possibile partenza di Keita, ormai separato in casa con il club biancoceleste. "Io con Keita osservo, faccio l'osservatore. Per Keita sono arrivate diverse offerte importanti. Abbiamo lasciato libero di scegliere il giocatore. La società troverà le soluzioni adeguate", ha aggiunto Lotito parlando dal ritiro di Auronzo di Cadore. Riguardo al rinnovo de giocatore "non ho proposto nulla, non sono un operatore di mercato. Abbiamo tanti ruoli in società, ognuno fa il suo. Il mercato non lo faccio io".

22:19Nuoto: Mondiali sincro, il misto libero in finale

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - Il "Paradiso perduto" del campione del mondo Giorgio Minisini e della sua partner del misto libero Mariangela Perrupato è in finale ai Mondiali di sincronizzato, in corso a Budapest. Ingresso con il secondo punteggio della routine: 90.8333 punti e "si può fare ancora meglio", assicurano i protagonisti, ma "oggi era importante rompere il ghiaccio". Meglio di tutti fanno i russi: Mikhaela Kalancha e Aleksandr Maltsev ricevono di più, 92.0000 e gli statunitensi Bill May e Kanako Kitao Splendlove sono terzi con 88.0333. Domani alle 19 la finale.

21:17Incendi Vesuvio: interventi sul campo per prevenire roghi

(ANSA) - NAPOLI, 21 LUG - Rafforzare il meccanismo di controllo del territorio e il tempestivo avvistamento degli incendi. E' la priorità scaturita dall'incontro in Prefettura a Napoli sulla emergenza roghi che sta interessando il versante del Vesuvio. Al tavolo oltre al Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, c'erano i tredici sindaci (o loro delegati) della Comunità del Parco Nazionale del Vesuvio: Boscoreale, Boscotrecase, Ercolano, Massa di Somma, Ottaviano, Pollena Trocchia, San Giuseppe Vesuviano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant'Anastasia, Somma Vesuviana, Terzigno, Torre del Greco, Trecase. ''L'incontro ha assolto egregiamente la sua finalità, cioè creare un piu' forte coordinamento tra tutti gli attori istituzionali che sono chiamati in causa da eventi come gli incendi boschivi, in modo da ottimizzare le risorse che di certo non sono illimitate'', ha spiegato il prefetto a termine della riunione che ha definito ''molto collaborativa e concreta''.

Archivio Ultima ora