Rugby: Parisse, domani non dobbiamo fare regali

(ANSA) – ROMA, 11 MAR – “Non dobbiamo commettere quegli errori stupidi che hanno caratterizzato il nostro primo quarto di partita contro la Scozia, alla quale abbiamo regalato due mete, e riuscire a capitalizzare ciò che facciamo di buono”. A parlare è il capitano dell’Italia Sergio Parisse, alla vigilia della gara contro l’Irlanda, a Dublino, 4/a giornata del Sei Nazioni. “In avvio di partita – continua il n.8 azzurro – non dovremo concedere certi punti facili ai nostri avversari. L’Irlanda è in difficoltà e tutti dicono sia diventata vulnerabile, ma non dobbiamo certo sottovalutarla: è la squadra che ha vinto le ultime due edizioni del torneo e quindi dovremo fare molta attenzione. I giovani? Se Brunel li ha scelti, vuol dire che li vede pronti. Per loro sarà una grande opportunità. Come andrà a finire? Nessuno si aspetta una nostra vittoria, ma io dico che dobbiamo rimanere concentrati e pensare a giocare il nostro rugby. Non dobbiamo far giocare gli irlandesi che, lo ripeto, sono una grande squadra, terribilmente pericolosa”.

Condividi: