Dopo 9 anni denuncia violenza subita da medico in visita

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 13 MAR – Dopo 9 anni è riuscita a raccontare gli abusi sessuali che avrebbe subito da un medico a 17, durante una visita a Parma per combattere l’obesità. Protagonista una ragazza reggiana che nel 2007 pesava oltre 120 chili e aveva deciso di sottoporsi a un intervento di bendaggio gastrico per perdere peso. La giovane contattò un medico di Parma, ora 62enne, che l’ha sottoposta a una prima visita davanti ai genitori. Nella seconda, quando il professionista chiese di rimanere solo con la 17enne, sarebbe avvenuta la violenza. Il medico – secondo la querela della ragazza – l’avrebbe molestata e le avrebbe rivolto domande sulla sua intimità, dicendole che la volta successiva avrebbero avuto un rapporto completo. La ragazza non è più tornata. Poi grazie anche l’associazione ‘La Caramella Buona’ onlus ha trovato il coraggio per raccontare e denunciare il medico, che attualmente è alla sbarra per reati analoghi a 5 ex pazienti.

Condividi: