Ankara: 10 fermi, anche familiari kamikaze

(ANSA) – ISTANBUL, 14 MAR – La polizia turca ha fermato almeno 10 persone a Sanliurfa, nel sud-est del Paese al confine con la Siria, accusate di legami con i 2 presunti kamikaze che ieri hanno ucciso 37 persone con un’autobomba ad Ankara. Tra i fermati ci sono anche familiari di almeno uno dei sospetti attentatori. Gli altri finiti in manette sono impiegati della concessionaria dove i kamikaze si sarebbero procurati la Bmw bianca usata per l’attacco. Le persone fermate verranno portate ad Ankara per essere interrogate.

Condividi: