Maduro visita a sorpresa Cuba, a due giorni dall’arrivo di Obama

Fidel-y-Maduro

CARACAS.  – Visita a sorpresa a Cuba del presidente Nicolás Maduro, a due giorni dalla storica missione nell’isola del presidente Usa Barack Obama.

“Questi sono tempi di rinnovamento e fratellanza”, ha sottolineato Maduro subito dopo il suo arrivo all’Avana, dove è stato ricevuto dal primo vicepresidente, Miguel Diaz Canel.

Ieri, durante un incontro con la stampa il ministro degli esteri dell’Avana Bruno Rodriguez aveva ricordato le tante “differenze” tra l’isola e Washington, tra le quali quella relativa “alla nostra ferma e piena solidarietà con la Repubblica bolivariana del Venezuela e con l’unione civile-militare del popolo del paese guidata dal presidente Maduro”.