Salvini, non rottamo Berlusconi, lo sentirò

(ANSA) – MILANO, 19 MAR – “No, non mi piace la rottamazione, mi piace il cambiamento. La rottamazione la lascio a Renzi”. Così il segretario della Lega Matteo Salvini ha risposto a chi gli chiedeva se la sua ambizione sia rottamare Silvio Berlusconi per diventare il leader del centrodestra. “Non l’ho sentito – ha detto arrivando all’avvio della campagna elettorale di Stefano Parisi a Milano – ma ci sentiremo. Milano va sopra a tutto e sopra a tutti”.

Condividi: