Atletica: Giomi, orgoglioso di Tamberi

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – “Tamberi? Troppo bello, la conferma di un talento che per noi non è una novità. A Rio sarà tra coloro che aspirano alla vittoria finale, non si può nascondere”. Alfio Giomi esprime così la sua soddisfazione per il titolo di campione del mondo nel salto in alto indoor ottenuto da Gianmarco Tamberi a Portland. “Credo che la Federazione – spiega il presidente della Fidal – su di lui ha investito perché ci ha creduto fin dall’inizio. Un campione grandissimo gestito in maniera eccezionale, con l’aiuto del padre ha saputo incanalare la sua esuberanza nella maniera migliore, un grandissimo professionista che vive con grande passione il suo lavoro. Le Olimpiadi sono la manifestazione più difficile in assoluto – chiosa Giomi – e vincere è sempre difficilissimo. Da oggi Tamberi è fra coloro che è giusto aspirino al massimo risultato, poi da qui a raggiungerlo c’è una strada lunga. Ma va bene che non si sia nascosto, perché vincere a 2.36 e tentare due volte 2.40 significa che ora sei il numero uno”.

Condividi: