Bruxelles: Mogherini in lacrime, uniti nel dolore

(ANSA) – BEIRUT, 22 MAR – L’Alto rappresentante della Ue, Federica Mogherini, nel parlare ad Amman degli attacchi a Bruxelles non riesce a trattenere le lacrime. “L’Europa e la sua capitale stanno soffrendo lo stesso dolore che le regioni del Medio Oriente hanno conosciuto e conoscono ogni giorno”, aspettiamo ulteriori notizie, “ma – ha detto – e’ abbastanza chiaro che le radici del terrorismo sono le stesse. Siamo uniti non solo nel cordoglio per le vittime ma anche nella reazione a questi atti di estremismo e violenza”, ha affermato durante una conferenza stampa. A quel punto si è poi commossa e il ministro degli esteri giordano Nasser Jodeh le ha messo un braccio attorno alle spalle per consolarla e accompagnarla in un’altra stanza.

Condividi: