Salvini twitta in diretta da Bruxelles,quanto sangue ancora?

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – “Scritte pacifiste coi gessetti colorati. Temo che per combattere l’Isis i gessetti colorati non bastino”. A scriverlo su twitter è il leader della Lega Nord Matteo Salvini che da questa mattina è in giro per la capitale belga a descrivere sui suoi profili sociale la situazione nella capitale belga a seguito degli attentanti. Poco prima il segretario del Carroccio aveva postato due foto della Grand Place ed il commento: “Deserta come mai vista, 4 militari armati e non più di dieci turisti”, mentre meno di un’ora prima sui suoi profili era comparsa l’immagine di una serie di ambulanze parcheggiate davanti il Palazzo Reale e la scritta “ambulanze pronte ad intervenire. Ma quanto sangue innocente dovrà scorrere ancora”. Nel post precedente invece il leader della Lega aveva chiamato in causa Alfano e Renzi chiedendo “quanto siano sicure le metropolitane in Italia” facendosi fotografare all’ingresso di una fermata della metro della capitale belga ovviamente chiusa.

Condividi: