Perú-Venezuela: Una sfida per tenere vive le speranze a Russia2018

FBL-COPAM2015-COL-VEN

CARACAS – Nello stadio Nacional de Lima è vietato perdere. La partita tra Perú e Venezuela è una di quelle che si vincono con i calzoncini sporchi e la maglia strappata, i denti stretti e le lacrime. E’ una partita che se perdi smarrisci te stesso, e in fondo al pozzo rimani da solo! Perú-Venezuela é una sfida che mette a confronto due formazioni che devono giocarsi le ultime chance di qualificazione per il Mondiale Russia 2018.

La nazionale inca ha totalizzato fin qui solo tre punti (vittoria 1-0 contro il Paraguay), in quattro gare disputate. Poi soltanto ko contro Colombia (0-2), Cile (3-4) e Brasile (0-3). Mentre la vinotinto ha fatto ancora peggio con zero punti in quattro match disputati.

I ragazzi di Noel Sanvicente sono stati battuti in casa da Paraguay (0-1) ed Ecuador (1-3) ed in trasferta hanno subito sconfitte contro Brasile (3-1) e Bolivia (4-2). Per questo motivo quella di stasera é una sfida che sa già di ultima chiamata.

L’ultima volta che queste due nazionali si sono affrontate é stato durante la Coppa America disputata in Cile nel 2015, allora la gara finí 1-0 in favore del Perú (gol di Claudio Pizarro al 72’). Durante l’incontro fu espulso il venezuelano Fernando Amorebieta alla mezz’ora.

La nazionale di Gareca si affiderá al modulo 4-2-3-1 con Guerrero unica punta, sopportato da Cueva, Farfan (l’uomo di maggiore esperienza e qualità) ed Hurtado.

Mentre Noel Sanvicente, giocherá con il 4-4-2. Rondón e Peñaranda comporranno la coppia offensiva della vinotinto. Mentre a centrocampo ci saranno il calciatore del Genoa Tomás Rincón e l’ex Centro Social Italo Venezolano di Valencia Luis Manuel Seijas. Nella lista dei convocati c’é anche l’attaccante del Torino Josef Martínez.

Oggi non gioca solo la vinotinto. Oggi gioca un’intero paese che si stringe attorno alla sua nazionale, ancora una volta. Perché qui c’è voglia di vivere un sogno, una favola. Sogni, buoni sentimenti, favole, tifo, correttezza: quello che servirebbe a tutti.

(Fioravante De Simone/Voce)