Terrorismo: Bertolaso, esercito Ue-Usa unica soluzione

(ANSA) – ROMA, 24 MAR – “Sono totalmente d’accordo con Berlusconi ma già un anno fa ho espresso il mio pensiero: il problema si deve risolvere alla radice e cioè intervenendo sui luoghi da dove vengono queste persone e dove si esercitano e non colpire alla cieca. L’Italia deve partecipare e devono intervenire tutti, Europa e Stati Uniti, perché questa cosa non esclude nessuno. Bisogna mettere insieme un esercito di mille o diecimila persone con un uomo al comando. Tutto il resto sono chiacchiere”. Lo ha detto il candidato sindaco di Roma Guido Bertolaso partecipando a Omnibus, su La7. “Il nostro ministro dell’Interno – ha aggiunto – fa sorridere quando dice che c’è stata mancanza di organizzazione e di gioco di squadra tra i servizi segreti europei”.