Bruxelles: non rubato badge nucleare

(ANSA) – BRUXELLES, 26 MAR – L’uccisione giovedì sera dell’agente di sicurezza del centro di produzione di elementi radioattivi ad uso medico, nella località di Fleurus, nei pressi di Charleroi, non è legata al terrorismo: lo fa sapere la stessa Procura di Charleroi che smentisce anche le informazioni circolate secondo cui qualcuno avrebbe rubato il suo badge d’ingresso all’istituto.

Condividi: