Libia: Sarraj, premier Tripoli ostacola il mio arrivo

(ANSA) – IL CAIRO, 28 MAR – Il premier designato libico Fayez Al-Sarraj accusa: il premier di Tripoli ostacola il mio arrivo. “Il consiglio presidenziale accusa il governo di salvezza nazionale di Khalifa al-Ghwell di intimidire innocenti e di ostacolare il governo di accordo nazionale nell’esercitare le proprie funzioni”: lo si afferma nel comunicato diffuso dell’organismo presieduto dal premier designato Al-Sarraj. Poco prima il Consiglio presidenziale libico aveva affermato che erano stati ultimati “i preparativi di sicurezza” affinché il governo di unità nazionale libico “assumesse le proprie funzioni dalla città di Tripoli”. Nel testo si “conferma che il Consiglio ha cominciato a spostarsi verso la capitale per assumere le proprie funzioni”.

Condividi: