Community – L’Altra Italia: la programmazione fino al 1 aprile

Pubblicato il 29 marzo 2016 da redazione

Monica Guerritore e Paolo Corbucci con Benedetta Rinaldi

Monica Guerritore e Paolo Corbucci con Benedetta Rinaldi

Le comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia… e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

• Lunedì 28 Marzo
Ospiti: Trio Tre Generazionale (Teddy Reno, Sylvia Pagni e Elisa Riccitelli) presentano in studio “L’amore non ha età”; Valeria Mosca, esperta di foraging, ovvero la raccolta di piante e frutti selvatici e fondatrice del sito Wood-ing.
La puntata si conclude con un servizio realizzato in occasione dell’elezione del nuovo Segretario Generale dei CGIE, Michele Schiavone.

Storie dal mondo.
Dal Paranà, il servizio sulla società Friulana, fondata nel 1952 per accogliere le tante famiglie che si stavano trasferendo in questa città argentina. Ancora oggi, quest’associazione svolge attività culturali, sportive e ricreative.
Da Melbourne, la varesina Angela Sica che tiene corsi di cucina “dolce e salata”, mettendo a frutto i tanti segreti appresi fin da bambina nelle case dei suoi familiari provenienti dall’Italia meridionale.

Infocommunity: Marco Giungi, vicedirettore della Direzione Generale Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it).

• Martedì 29 Marzo
Ospiti: Giulio Firpo, presidente dell’Accademia Petrarca, per parlare del grande scrittore, poeta, filosofo italiano: Francesco Petrarca; Ettore Majorana, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Storie dal mondo.
Da Toronto, Rita De Montiis, caporedattrice del Toronto Sun, il giornale in cui lavora da 40 anni. Rita è figlia di un muratore italiano che l’ha spinta fin da piccola a intraprendere questa difficile professione.
Da Pretoria, l’incredibile storia di Vera Giovitto, una mosaicista friulana che è approdata in Sudafrica grazie ad una vincita al Totocalcio.

Chiude la puntata Paolo Limiti, in collegamento da Milano, con notizie e curiosità su “Finché la barca va”, esempio di pop melodico all’italiana, di Orietta Berti.

• Mercoledì 30 Marzo
Ospiti: Monica Guerritore, attrice; il professor Paolo Corbucci del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; in collegamento da Sidney, Paolo Rajo, giornalista di Rete Italia; Fabrizio Winki, viaggiatore, surfista e scrittore; Gianni Bianco, giornalista del TG3 e scrittore.

Storie dal mondo.
Dal Sudafrica, Costantino Buccimazza, console onorario a Durban, città multiculturale e modernissima.
A Melbourne, dove Antonio Cavallaro, di origini siciliane, ha ereditato dal padre l’attività di pasticcere. Naturalmente la specialità della ditta, ancora a gestione familiare, è il cannolo.

Infocommunity: Marco Giungi, vicedirettore della Direzione Generale Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it).

• Giovedì 31 Marzo
Ospiti: Nello Salza, trombettista, per parlare del grande e unico compositore, Ennio Morricone; Nicola Mastronardi, giornalista e scrittore, presenta il suo romanzo storico d’esordio: “Viteliù”.

Storie dal mondo.
Da New York, Luca Benedetti, chitarrista romano che si è trasferito nella grande mela fin da giovane. Luca oggi suona tutti i generi, ma compone anche musiche originali.
Dal California, Eugenio Michelini, ceramista che è rimasto affascinato dallo stile di vita di Santa Monica e ha scelto questa città per laurearsi e dedicarsi alle sue creazioni.

Infocommunity: Marco Giungi, vicedirettore della Direzione Generale Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it).

• Venerdì 1 Aprile
Ospiti: Piero Maccarinelli, regista; Fabrizio Malipiero, nutrizionista ed inventore dell’App Docfaber (un programma di educazione al cibo ed ad un corretto stile alimentare).

Storie dal mondo.
Da New York, il servizio sul museo di arte moderna italiana di Soho, un centro nato tre anni fa che accoglie studiosi da tutto il mondo per farli lavorare assieme.
In Cile per incontrare Alvaro Retemal, gelataio cileno di origini piemontesi. Tutto è cominciato con un assaggio a Firenze, quando nacque la passione tra Alvaro e il brivido freddo del gelato.

Infocommunity: Lucia Pasqualini, Consigliere e Responsabile della Promozione della lingua italiana all’estero, presso la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. (www.esteri.it).

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri: la dottoressa Claudia Ballanti, il professor Stefano Telve e la professoressa Lucilla Pizzoli.

Per contattare la redazione scrivete a: community.italia@rai.it

Programmazione:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.30
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h19.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h14.45
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h15.30

CRISTIANITA’

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 15 anni – propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via skype con i telespettatori dei cinque continenti.
In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni, con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

Argomenti della puntata: il significato della Pasqua che i cristiani chiamano “la festa delle feste”; ha ancora senso celebrare un avvenimento del passato? quali sono i riti e simboli pasquali? perché nel mondo si conservano e si tramandano da millenni le tradizioni popolari sulla Pasqua? quale esperienza pasquale è possibile per l’uomo di oggi che vive tra secolarismo e relativismo, violenza e paura, indifferenza e individualismo? Questi gli argomenti di Cristianità nella Domenica di Pasqua 27 Marzo e nel giorno successivo 28 Marzo, Lunedì dell’Angelo popolarmente chiamato pasquetta.

Al centro della puntata di Pasqua, la S. Messa presieduta da Papa Francesco in Piazza San Pietro e il messaggio “Urbi et Orbi”, alla città e al mondo, che Papa Bergoglio pronuncerà dalla Loggia centrale della Basilica Vaticana. Contestualmente, il Papa riceverà gli onori militari, mentre la banda pontificia eseguirà l’Inno di Mameli e quella italiana eseguirà l’Inno Pontificio composto da Gounoud.
Tra gli ospiti: Padre Savio Zanetta, dei Legionari di Cristo; Don Sergio Mercanzin, Centro Russia Ecumenica; Silvia Guidi, giornalista de “L’Osservatore Romano” e i legionari di Cristo: Lucio Boccaccio di Buenos Aires/Argentina e Christophen Vogerl da Minneapolis/Minnesota.

Lunedì 28 Marzo al centro c’è l’Angelus che il Papa pronuncia davanti ai fedeli radunati in Piazza San Pietro.

Tra gli ospiti: Padre Salvatore Perrella, della Pontificia Università Marianum; Padre Sergio Pereira, dei Padri Trinitari; uno studente dell’Ecuador, Joel Jacome e la giornalista di Radiovaticana, Tiziana Campisi.

Le due puntate pasquali sono arricchite da interviste, collegamenti e servizi con le attività più significative della settimana del Papa.

Per contattare la redazione scrivete a: cristianita@rai.it

Programmazione:

• 27 Marzo, Domenica di Pasqua:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 27 Marzo 2016 h04.45
BUENOS AIRES Domenica 27 Marzo 2016 h05.45

Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 27 Marzo 2016 h16.45
SYDNEY Domenica 27 Marzo 2016 h 19.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 27 Marzo 2016 h10.45

• 28 Marzo, Lunedì dell’Angelo:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Lunedì 28 Marzo 2016 h05.30
BUENOS AIRES Lunedì 28 Marzo 2016 h07.30

Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Lunedì 28 Marzo 2016 h17.30
SYDNEY Domenica Lunedì 28 2016 h 20.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Lunedì 28 Marzo 2016 h11.30

CAMERA CON VISTA

Un appuntamento quotidiano con il “Made in Italy”. Filmati, servizi, documentari (realizzati anche grazie ai materiali delle Teche Rai) per raccontare e valorizzare un territorio, una città, un borgo italiano, oppure una tradizione locale, un itinerario gastronomico, culturale, naturalistico, oppure ancora un’opera d’arte, un monumento architettonico, un installazione di arte contemporanea, un prodotto di design.

• Lunedì 28 Marzo
Arte.
Dinastie: I Borbone.
Frammenti d’arte: Catania.
Una nuova serie dedicata alle “Dinastie” che hanno fatto la storia e la bellezza dell’Italia. Si parte dai Borbone e dal loro esponente più illustre, Ferdinando I delle Due Sicilie. Storia e bellezza si incrociano in edifici voluti da questa famiglia, come il Palazzo Reale e Piazza del Plebiscito a Napoli e la Reggia di Caserta.
Nella seconda parte della puntata si andrà a Catania, prima a palazzo Biscari, poi a scoprire i segreti del Monastero di San Nicolò l’Arena.

• Martedì 29 Marzo
Made in Italy.
I signori del vino: Abruzzo.
Non è mai troppo tardi: Puglia.
Accanto alla natura selvaggia dell’Abruzzo, che con il Gran Sasso ne fa la prima regione d’Europa per estensione di aree protette, si è sviluppata una tradizione vinicola antica e prestigiosa: tra gli altri il Montepulciano e il Trebbiano d’Abruzzo.
La puntata prosegue con un viaggio in Puglia, regione crocevia di diverse culture. Le aziende alimentari tipiche del luogo hanno raccolto la sfida di conciliare tradizione e modernità, grazie alle nuove tecnologie.

• Mercoledì 30 Marzo
Biografie.
I grandi della letteratura: Foscolo.
Per la Serie I grandi della letteratura, un ritratto approfondito di Ugo Foscolo.
È stato uno dei principali letterati della corrente neoclassica. Ha prefigurato, con la passionalità della sua scrittura, il romanticismo. Un viaggio nella sua vita da esule, da Zante a Venezia, fino a Londra: il suo ultimo approdo.

• Giovedì 31 Marzo
Paesaggi itineranti. Italia nascosta.
L’Italia e i territori dove nascono prodotti alimentari di nicchia e molto pregiati. Il viaggio inizia a nord, nelle risaie del Piemonte, per scendere in Campania e in Basilicata e approdare in Sicilia a Bagheria, località regina della Conca d’Oro.
Poi la storia di tre artigiane laziali che con tecniche innovative lavorano un materiale antichissimo: il vetro.

• Venerdì 1 Aprile
Spettacolo. Jazz per l’Aquila
Prosegue la maratona jazz che ha visto la città dell’Aquila trasformarsi, per un giorno, nella Woodstock italiana. 600 musicisti, tra orchestre, gruppi, solisti e allegre marching band, hanno suonato nei luoghi simbolo del terremoto che ha devastato il capoluogo abruzzese nell’aprile del 2009.
Un happening di 12 ore per mantenere accesi i riflettori sull’ Aquila e il suo lento ritorno alla vita.

Programmazione:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h14.30
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h16.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h12.15
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h15.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h13.30

SPECIALE CAMERA CON VISTA

Rai Italia presenta gli Speciali di Camera con vista. Un appuntamento settimanale per accompagnare i telespettatori alla scoperta della bellezza del territorio italiano e dei suoi protagonisti passati e presenti.

“Una struggente bellezza”: Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia
“Una struggente bellezza”, un percorso per immagini del sito archeologico più importante d’Italia, quello degli scavi di Pompei. Attraverso il racconto del soprintendente Massimo Osanna e della guida ufficiale di Pompei, Mattia Bondonno, si scopre cosa si sta facendo nell’ambito del Grande Progetto per migliorare e rilanciare il sito, quali sono i risultati degli ultimi restauri, ma soprattutto ancora una volta si rimarrà incantati da uno spettacolo unico al mondo. Un luogo magico e sospeso nel tempo che, sommato agli altri di Ercolano, Oplonti e Stabia, restituisce in pieno l’atmosfera della vita quotidiana di un popolo vissuto quasi 2000 anni fa, ma ancora incredibilmente vicino e presente nelle strade e nelle case rimaste intatte.

Programmazione:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Venerdì 1Aprile 2016 h22.15
BUENOS Venerdì 1Aprile 2016 h00.15

Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Sabato 2 Aprile 2016 h20.15
SYDNEY Sabato 2 Aprile 2016 h23.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 2 Aprile 2016 h22.30

UN GIORNO NELLA STORIA

Programma che ricorda gli anniversari della nostra storia, per raccontare le biografie, gli eventi, i momenti chiave. Un appuntamento quotidiano con una puntata inedita a settimana per celebrare la nostra memoria collettiva e provare a comprendere il nostro presente insieme.

• Lunedì 28 Marzo
L’Europa Unita.
La straordinaria e difficile nascita dell’Europa unita, gli ostacoli, i fallimenti ma anche le idee che l’hanno ispirata, attraverso il fondamentale contributo dei suoi ‘padri fondatori’, quali Altiero Spinelli, Robert Schuman, Konrad Adenauer, Alcide De Gasperi e l’ispiratore cosmopolita Jean Monnet.

• Martedì 29 Marzo
Franco Califano.
La storia di una leggenda della musica italiana. Noto come il “Califfo”, Califano ha scritto molte delle canzoni più cantate e ascoltate degli ultimi anni. La sua intramontabile popolarità è legata anche alla pubblicazione di alcuni libri in cui il “Califfo” gioca con il suo personaggio di maitre à penser del corteggiamento. Franco Califano muore il 30 Marzo 2013.

• Mercoledì 30 Marzo
Figurine!.
Un rito dell’infanzia che ha segnato l’immaginario di generazioni di bambini, tifosi e collezionisti. La fortunatissima idea commerciale dei fratelli Panini: il lancio di un album che raccoglie le figurine di tutti i calciatori dei campionati italiani.

• Giovedì 31 Marzo
Valentina Crepax.
In occasione dell’anniversario del primo numero della rivista Linus nel 1965, 1 Aprile, il racconto del mondo di Valentina.
L’eroina che nel 1965 rese celebre Guido Crepax con la sua prima apparizione su Linus, ancora oggi icona di sensualità e femminilità. Un personaggio di carta e inchiostro, ma incommensurabilmente amato dagli uomini e ammirato dalle donne, anche da quelle in carne ed ossa.

• Venerdì 1 Aprile
Aldo Fabrizi.
Insieme ad Alberto Sordi e Anna Magnani, Aldo Fabrizi è una personalità essenziale per quanto riguarda la rappresentazione della romanità nel cinema. Attore versatile, dotato di grande espressività, nel corso della sua carriera ha avuto modo di misurarsi sia in ruoli comici che drammatici. Aldo Fabrizi muore il 2 aprile 1990.

Programmazione:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO da Lunedì a Venerdì h07.30
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h09.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h06.00
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h09.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h08.00

CARA FRANCESCA

Appuntamento di Rai Italia con gli italiani e i discendenti nel mondo: ogni giorno un telespettatore diventa il protagonista di una puntata a lui interamente dedicata attraverso un collegamento telefonico con Francesca Alderisi.
L’intervista è arricchita dalle istantanee che l’ospite stesso decide di condividere e commentare e da un breve video amatoriale, con uno spaccato della sua quotidianità.
Il programma si propone di scattare un fermo immagine di un’intera comunità all’estero, alla scoperta di quella Italia che esiste e resiste nonostante migliaia di chilometri di distanza.

• Lunedì 28 Marzo
Francesco Bruno nasce a Napoli e fin da bambino prova un grande amore per il mare e la voglia di esplorare il mondo. Si trasferisce con la famiglia prima in Inghilterra e poi in Canada, ma continua a sognare un’isola tropicale in cui vivere. E’ sua madre che gli parla di un amico di famiglia che ha creato un’ attività di commercio di perle in Indonesia; Francesco lo contatta ed inizia a specializzarsi in questo incredibile lavoro. Oggi vive a Lombok, Indonesia con sua moglie e le sue tre figlie.

• Martedì 29 Marzo
Menotti Mazzuca, da Toronto, Canada, originario di Aiello Calabro è un medico che dirige delle importanti cliniche nell’Ontario. Da sempre molto vicino alla Comunità Italiana, conduce una trasmissione radiofonica sulla prevenzione medica. Ripercorrerà la sua vita, il suo impegno per gli altri, l’incontro con sua moglie e la sua grande passione per la poesia e l’arte.

• Mercoledì 30 Marzo
Veronica Scuffi, da Città del Messico è originaria di Milano e suo marito Luca è nato a Genova.
Veronica fa la psicoterapeuta e suo marito è un ingegnere. Per il lavoro di lui, nel 2011, si sono trasferiti in Colombia e poi in Messico. Hanno due figli: Ludovica di 6 anni e Federico di 4.

• Giovedì 31 Marzo
Carmelo Schiavone, da Buenos Aires, Argentina è figlio di italiani, originari di Ortigia, provincia di Siracusa. La sua famiglia, da sempre legata alle radici siciliane, ha fatto realizzare un murales dove è rappresentato il porto di Siracusa. Carmelo è presidente del Centro Culturale Italiano creato da suo padre, Sebastiano, nel 1999.
Nelle immagini che ha inviato si vede una festa davvero speciale, l’ottantesimo compleanno di sua madre Sebastiana.

• Venerdì 1 Aprile
Emanuele Esposito, nato in provincia di Salerno, vive a Sydney, Australia. Studia all’Istituto alberghiero e colleziona molte esperienze all’estero: Germania, Belgio, Norvegia, Inghilterra ed infine Australia, dove si trasferisce nel 2004. Due anni dopo inizia una importante collaborazione con l’Arabia Saudita, dove promuove la cucina italiana, prima come executive chef e poi in veste di consulente per un grande complesso di ristoranti locali, curando anche la promozione e la diffusione dei prodotti “Made in Italy”.

Programmazione:

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO da Lunedì a Venerdì h11.00
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h13.00

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h10.00
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h13.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h12.45

IL CALCIO SU RAI ITALIA

► CARPI – SASSUOLO
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 2 Aprile 2016 h12.00
BUENOS AIRES Sabato 2 Aprile 2016 h14.00

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 3 Aprile 2016 h00.00
SYDNEY Domenica 3 Aprile 2016 h03.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 3 Aprile 2016 h18.00

► JUVENTUS – EMPOLI
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 2 Aprile 2016 h14.45
BUENOS AIRES Sabato 2 Aprile 2016 h16.45

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 3 Aprile 2016 h02.45
SYDNEY Domenica 3 Aprile 2016 h05.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 2 Aprile 2016 h20.45

Ultima ora

18:23Detenuto sale su tetto carceri Regina Coeli per protesta

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Un detenuto recluso nel carcere romano di Regina Coeli è salito per protesta sul tetto dell'istituto. L'uomo, un romeno di 30 anni, è stato condannato pochi giorni fa a 10 anni per violenza sessuale. Il detenuto si sarebbe arrampicato dal cortile dell'VIII sezione al finestrone del terzo piano usando i fili del parafulmine presenti lungo il muro, agevolato da una struttura fisica piuttosto esile. L'uomo, uno straniero, è stato subito raggiunto dal personale della polizia penitenziaria. Per scongiurare ogni pericolo sono intervenuti anche i vigili del fuoco visto che il detenuto minacciava di gettarsi nel vuoto. Dopo aver ottenuto di parlare con la direttrice del carcere, l'uomo si calmato ed è stato riportato in cella. "L'intervento immediato e tempestivo del personale di polizia penitenziaria ha scongiurato un ennesimo evento tragico". Lo dice Pompeo Mannone, segretario della Fns Cisl. "Il personale - aggiunge - continua ad operare con professionalità pur in presenza di condizioni di grave carenza".

17:49Appalti: Cara Mineo, processo immediato per Castiglione

(ANSA) - CATANIA, 24 MAR - Ha chiesto e ottenuto dal Gip di Catania, Santino Mirabella, il giudizio immediato il sottosegretario all'Agricoltura, Giuseppe Castiglione, che esce così dall'udienza di rinvio a giudizio del 28 marzo prossimo sugli appalti per la gestione del Cara di Mineo. "Ho scelto io stesso il rito immediato - spiega Castiglione - perché ritengo che questa vicenda debba essere sottoposta, al più presto ️e nel più breve tempo possibile, al vaglio del Tribunale con tutte le garanzie difensive previste dal codice di rito e dalla Costituzione, per pervenire a una sentenza di assoluzione". Castiglione si dice "sicuro di poter radicalmente smentire l'ipotesi accusatoria, dimostrando l'infondatezza di tutte le contestazioni, a dir poco fantasiose, che mi vengono addebitate" e che "al termine di questa dolorosa vicenda, la mia dignità morale e la mia attività amministrativa, sempre improntata alla legittimità e alla trasparenza, riceveranno giustizia".

17:39Calcio: Callejon, sarebbe meraviglioso scudetto a Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 24 MAR - "Vincere lo scudetto a Napoli sarebbe meraviglioso, sarebbe un sogno per tutti". Lo ha detto José Maria Callejon in un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli. "Vincere a Napoli - ha detto l'esterno spagnolo - è molto difficile, Maradona qui ha vinto due scudetti, noi ci proviamo ogni anno e speriamo di avere qualche chance in futuro. Callejon ha parlato della necessità del Napoli di avere sempre la giusta personalità: "Noi - ha spiegato - sentiamo di essere una squadra importante, ma dobbiamo averne la consapevolezza sempre, perché penso che a volte non abbiamo in testa questo concetto. Anche chi è in panchina o in tribuna deve essere consapevole che siamo una squadra di alto livello".

17:28Mafia: Cdm scioglie Comune Lavagna

(ANSA) - GENOVA, 24 MAR - Il Consiglio dei ministri ha sciolto il Consiglio comunale di Lavagna per infiltrazioni mafiose. La decisione è stata presa stamani a norma dell' articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, su proposta del Ministro dell'interno Marco Minniti. Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo scioglimento per infiltrazioni da parte della criminalità organizzata del Consiglio comunale di Lavagna (Genova) si legge nel comunicato stampa del Consiglio dei ministri. La decisione segue le indagini della magistratura antimafia di Genova che la scorsa estate portarono all'arresto di otto persone tra cui il sindaco Giuseppe Sanguineti e l'ex parlamentare Gabriella Mondello. La scorsa settimana l'indagine ha avuto un seguito che ha portato ad altri arresti e ha svelato gli interessi della 'ndrangheta sul territorio comunale. Due ordini di custodia hanno raggiunto i fratelli Francesco Antonio e Antonio Rodà, già in carcere, e sono finiti in manette Paolo Paltrinieri e Alfred Remilli.

17:20Casa: Monsignor Zuppi, sia un diritto di tutti

(ANSA) - BOLOGNA, 24 MAR - Monsignor Zuppi apre le porte all'Acer (Azienda casa Emilia-Romagna) in vista di una possibile collaborazione fra l'arcidiocesi e l'ente sul tema della ristrutturazione di immobili di proprietà di parrocchie, istituti, fondazioni e opere diocesane, da destinare - secondo quanto scritto oggi dal 'Resto del Carlino' - ai piani di edilizia popolare. Stamattina l'arcivescovo di Bologna ha incontrato il presidente dell'Acer Alessandro Alberani negli uffici dell'ente di Piazza della Resistenza: "Un buon punto di partenza - ha detto monsignor Zuppi a margine della conferenza stampa di presentazione del musical 'I ragazzi di don Zeno' - speriamo che possa aiutare a valorizzare alcune possibilità che abbiamo, a rispondere all'interesse dell'Acer e all'interesse di tutti, cioè che la casa sia un diritto". (ANSA).

17:18Calcio: U16, prima vittoria Panico sulla panchina azzurra

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - A due giorni dall'esordio sulla panchina dell'Under 16, l'Italia di Patrizia Panico - prima donna a guidare una nazionale maschile azzurra - riscatta la sconfitta (1-4) subita nell'amichevole del 'Bentegodi' con la Germania. A Caldiero Terme, in uno stadio gremito e vestito a festa per l'occasione, l'Italia ha battuto 3-2 i pari età tedeschi nel replay della sfida di mercoledì, un match che aveva visto anche il primo rigore 'annullato' nella storia del calcio italiano grazie all'ausilio della VAR. Azzurrini in vantaggio al 13' con il gol del centrocampista dell'Atalanta Emmanuel Gyabuaa. Raddoppio in chiusura di tempo con Riccardo Tonin. All'8' della ripresa Roberto Piccoli, autore del gol della bandiera due giorni fa al 'Bentegodi', ha finalizzato una ripartenza portando a tre le reti di vantaggio dell'Italia e rendendo quindi vano il tentativo di rimonta dei tedeschi, a segno al 50' e al 57' con Bozdogan e Vangu Bukusu sugli sviluppi di due calci piazzati.

17:08Calcio: U21, convocato portiere Juventus Mulyadi

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - E' stato convocato dalla Nazionale Under 21 il portiere della Juventus Emil Audero Mulyadi. Il giocatore si aggregherà al gruppo in serata, in vista dell'amichevole Italia-Spagna, in programma lunedì 27 marzo allo stadio Olimpico di Roma.

Archivio Ultima ora