Egypt Air, un altro colpo per il turismo egiziano

Pubblicato il 29 marzo 2016 da redazione

Cypriot police patrols outside a fence behind which the hijacked EgyptAir A320 plane stands parked at a sealed off area of the Larnaca Airport, in Larnaca, Cyprus, 29 March 2016. EPA/KATIA CHRISTODOULOU

Cypriot police patrols outside a fence behind which the hijacked EgyptAir A320 plane stands parked at a sealed off area of the Larnaca Airport, in Larnaca, Cyprus, 29 March 2016. EPA/KATIA CHRISTODOULOU

IL CAIRO. – Anche se il pirata dell’aria sembra essere solo un squilibrato e la sua cintura esplosiva era sicuramente falsa, il dirottamento a Cipro del volo EgyptAir 181 Alessandria-Cairo è un altro spot negativo per il turismo egiziano, un settore che vale quasi un quinto dell’intera economia del paese guidato dal presidente Abdel Fattah Al Sisi.

Il presidente della Camera del Turismo egiziana, Elhami El Zayat, citato dal sito del quotidiano Tahrir ha avvertito che l’episodio colpirà “sicuramente” il turismo, complicando il ritorno di quello russo ancora bloccato a causa del charter esploso in volo il 31 ottobre nel nord della penisola del Sinai uccidendo le 224 persone, quasi tutti turisti russi (la bomba fu rivendicata dall’Isis).

Anche se solo venerdì fonti ufficiali russe parlavano di una possibile ripresa dei voli verso l’Egitto già all’inizio dell’estate, ora il portavoce del presidente russo Vladimir Putin ha frenato avvertendo che è “sbagliato trarre conclusioni sulla ripresa del traffico aereo”.

Del resto quello era stato il peggiore degli attentati contro il turismo egiziano, con un bilancio superiore perfino a quello di 88 morti delle bombe di Sharm El Sheikh del luglio 2005. L’inizio del 2016 era stato connotato da due altri ‘spot’ negativi: i tre turisti nordeuropei accoltellati in un ristorante di Hurghada sul mar Rosso l’8 gennaio lasciando a terra una bandiera dell’Isis e, il giorno prima, gli spari pur senza vittime contro un bus di turisti arabo-israeliani sulla via verso le Piramidi al Cairo. In settembre peraltro c’era stata l’uccisione di sei turisti messicani scambiati per terroristi da un raid aereo durante un picnic nel deserto occidentale.

Sul fronte del rilevante flusso di turisti dall’Italia, si aspettano dati negativi dopo la stima – circolata in febbraio da fonte ufficiale egiziana – di prenotazioni per la stagione estiva in calo del 90% in parte a causa del caso della tortura a morte di Giulio Regeni. La settimana scorsa il tasso di medio occupazione della stanze d’hotel a Sharm El Sheik veniva segnalato a un gramo 17% in una località dove italiani e britannici da soli erano soliti occupare il 65% delle camere.

Il dirottamento EgyptAir dunque dovrebbe aggravare una crisi che già sta causando all’Egitto le perdite di ricavi turistici “più grandi da 20 anni a questa parte”, come stimò in gennaio il ministro del turismo Hisham Zaazou, che peraltro ha perso il posto nel rimpasto di governo della settimana scorsa: circa 280 milioni di dollari al mese da novembre (per un totale stimato ufficialmente a 1,3 miliardi a fine febbraio).

Ultima ora

09:06Olp, Usa complici occupazione Israele

(ANSAmed) - TEL AVIV, 17 GEN - "Ancora una volta l'amministrazione Usa dimostra la sua complicità con l'occupazione israeliana". Lo ha detto Hanan Ashrawi dell'Olp sulla decisione Usa di tagliare i fondi all'Unrwa, agenzia Onu per i profughi palestinesi. La scelta - ha aggiunto - creerà "anche condizioni che porteranno a maggiore instabilità nella regione e dimostra che non c'e' senso di colpa nel colpire degli innocenti".

09:03Usa: Fbi arresta ex spia Cia

(ANSA) - WASHINGTON, 17 GEN - L'Fbi ha arrestato un ex agente della Cia sospettato di aver venduto a Pechino i nomi di tutti gli informatori che l'Agenzia aveva in Cina e che dal 2010 sono stati arrestati o uccisi: una delle peggiori debacle recenti degli 007 di Langley. Lo rivela il Nyt. L'arrestato, Jerry Chun Shing Lee, 53 anni, ha lavorato per la Cia dal 1994 al 2007. Viveva a Hong Kong ma al suo ritorno in Usa è stato bloccato all'aeroporto Jfk di Ny e accusato di aver conservato illegalmente informazioni sulla difesa nazionale.

00:58Medico, Trump assume farmaci per capelli

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - Tra i farmaci assunti da Trump figurano la Propecia (finasteride) contro la caduta dei capelli e il Crestor (rosuvastatina) per abbassare il colesterolo. Lo ha detto il contro ammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, aggiungendo che il presidente trarrebbe vantaggi da una dieta con meno grassi.

00:55Calcio: Var irrompe in Fa cup e regala un gol al Leicester

(ANSA) - LONDRA, 16 GEN - Svolta storica nel calcio inglese dove, per la prima volta, un gol è stato assegnato con l'ausilio della Var, sperimentata nella Fa cup nell'attesa della sua introduzione anche in Premier League. Durante la partita fra Leicester e Fleetwood Town (squadra di III Divisione), vinta dalle 'Foxes' 2-0 e valida per il terzo turno, l'arbitro ha fatto ricorso al sussidio tecnologico e, dopo avere annullato in un primo momento la rete del 2-0 firmata da Kelechi Iheanacho, dopo 70" di consultazione, ha ribaltato la propria decisione, concedendo il gol del raddoppio che era stato realizzato al 32' del secondo tempo. Una rivoluzione nella terra dove è nato il calcio. Un "grazie" con tanti punti esclamativi è apparso sull'account Twitter ufficiale del Leicester. (ANSA).

00:51Medico, Trump assume farmaci per capelli

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - Tra i farmaci assunti da Trump figurano la Propecia (finasteride) contro la caduta dei capelli e il Crestor (rosuvastatina) per abbassare il colesterolo. Lo ha detto il contro ammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, aggiungendo che il presidente trarrebbe vantaggi da una dieta con meno grassi.

00:33Calcio: doppio Balo non basta, 2-2 in derby Costa Azzurra

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Una doppietta di Balotelli non basta al Nizza per aggiudicarsi in trasferta il derby della Costa Azzurra. Sul terreno del Louis II, a Montecarlo, finisce 2-2 con il Monaco, passato in vantaggio con Diakhaby (33'), ma raggiunto al 2' st e superato al 23' st dall'attaccante italiano, ora a quota 9 gol. Al 48' st Radamel Falcao mette tutti d'accordo e regala il definitivo 2-2 al Monaco. Nel tardo pomeriggio si erano disputate altre due partite della 21/a di Ligue 1: il Bordeaux è stato sconfitto in casa 2-0 dal Caen, in vantaggio al 44' st con Santini su rigore; il raddoppio è arrivato in pieno recupero, al 49', con Rodelin. Il Marsiglia, invece, ha sfruttato il fattore campo e superato 2-0 lo Strasburgo: gol di N'Jie al 34' st e Payet al 43' st. Nuova classifica: Paris Saint-Germain punti 53; Marsiglia 44; Monaco 43; Lione 42; Nantes; Nizza 31; Guincamp 39; Caen e Montpellier 27; Digione 25; Stade Rennais 25; Strasburgo 24; Bordeaux e Saint-Etienne 23; Lilla 22; Amiens e Troyes 21; Angers e Tolosa 19; Metz 12.(ANSA).

00:27Medico Casa Bianca, la salute di Trump è ottima

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - La salute di Donald Trump complessivamente è eccellente: lo ha detto il controammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, in un briefing sul primo checkup medico del presidente effettuato venerdì scorso. Anche la salute cardiaca è eccellente, ha aggiunto l'ufficiale medico, secondo cui Trump ha fortissime probabilità di completare il suo mandato senza problemi medici. Jackson ha fornito nel corso del briefing alcuni dati della visita: il presidente pesa 239 libbre (108,4 kg) mentre la sua pressione del sangue è 122/74. Donald Trump ha superato "estremamente bene" anche gli esami cognitivi (30 su 30), ha detto il medico. Se ci fosse stata la presenza dell'Alzheimer o di altri problemi mentali, ha aggiunto, i test lo avrebbero rivelato.

Archivio Ultima ora