Russia non sarà a summit su sicurezza nucleare in Usa

(ANSA) – MOSCA, 30 MAR – La Russia ha deciso di non partecipare a un summit sulla sicurezza nucleare in agenda a Washington il 31 marzo e l’1 aprile a causa della “mancanza di interazione” nello scegliere i temi di cui discutere al forum: lo ha fatto sapere il portavoce di Putin, Dmitri Peskov. “Mosca ritiene che l’elaborazione dei temi legati alla sicurezza nucleare richieda sforzi comuni e congiunti e la considerazione reciproca degli interessi e delle posizioni”, ha dichiarato Peskov.

Condividi: