Calcio: Buffon, forse c’è stata troppa euforia

(ANSA) – ROMA, 30 MAR – “Non sono arrabbiato, sono dispiaciuto perché abbiamo perso male una partita che aveva tanti risvolti e che anche a livello storico avremmo voluto onorare perché arrivavamo da una partita con la Spagna giocata molto bene e sarebbe stata la conferma di un qualcosa di buono che si era intravisto”. Lo dice a Rai Sport Gigi Buffon all’indomani del ko con la Germania. “Troppa euforia? Probabilmente sì – ammette il capitano – Ma i fatti dicono che siamo una buona squadra; anzi, un’ottima squadra quando in campo mettiamo determinate caratteristiche, tra cui l’intensità agonistica, la corsa: ma se caliamo, facciamo fatica”. A proposito invece del deficit d’esperienza, Buffon si dice convinto che “per far sì che uno maturi, deve giocare anche queste partite e deve passare anche attraverso queste delusioni. Io penso che, essendo stata l’ultima convocazione prima del pre-Europeo, qualche indicazione l’abbia data. Dopo le gare con Spagna e Germania ci sono ulteriori motivi e convinzioni per fare scelte definitive”.

Condividi: