Roma: Giachetti, tema dimissioni non appassiona i romani

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – “Questa critica mi è stata fatta anche durante le primarie, non mi sembra che sia un tema che appassioni i romani. Se giudicheranno che il fatto di non essermi dimesso è un fatto grave non mi voteranno. Il fatto che non ci credo troppo (nella vittoria al Campidoglio, ndr) lo chieda ai romani che mi incontrano per strada. Non c’è nessuna incompatibilità, l’incompatibilità c’è se divento sindaco”. Lo dice il candidato a sindaco Roberto Giachetti (Pd) a Sky Tg 24 a chi gli chiede perché non si dimette dal Parlamento.

Condividi: