Calcio: Albertini, Sacchi maniacale ma un grande

Pubblicato il 31 marzo 2016 da ansa

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – La vita di Demetrio Albertini cambiò mentre prendeva corpo la rivoluzione del calcio di Arrigo Sacchi, che domani compierà 70 anni. Il tecnico di Fusignano si presentò nell’87 al Milan come un “signor nessuno”, ma “era preparato, sapeva cosa voleva e come ottenerlo”, avrebbe constatato un anno e mezzo più tardi l’ex centrocampista. “Mi prese dalla Primavera e mi fece esordire in prima squadra, poi abbiamo vissuto tanti anni insieme in Nazionale”, racconta all’Ansa Albertini, che con Sacchi ha conquistato i suoi primi trofei ed ha vissuto in azzurro un Mondiale e un Europeo. Nel 2010, poi, fu lui, vicepresidente federale, a cooptare il suo mentore come coordinatore tecnico delle Nazionali giovanili. Gli allenamenti di Sacchi erano faticosissimi ed era richiesto anche un certo comportamento fuori dal campo: “Era maniacale – ricorda Albertini – Spesso è un pregio, a volte è un limite. Ma ci ha portato a traguardi considerati impossibili. E per me la cosa più bella è che mi ha insegnato il professionismo”.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

09:10Manchester: Gentiloni, Italia unita a popolo e governo

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - "L'Italia si unisce al popolo e al governo britannici. I nostri pensieri alle vittime dell'attacco di #Manchester e alle loro famiglie". Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

09:02Manchester: Bbc, tra le vittime ci sono bambini

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Ci sono anche bambini tra le almeno 22 vittime di ieri alla Manchester Arena, colpita da un attentato di un terrorista kamikaze. Lo riporta la Bbc online. I feriti sono 59.

08:59Polizia, a Manchester è stato un kamikaze

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Il capo della polizia di Manchester Ian Hopkins, citato dalla Bbc, ha detto che l'uomo che ha attaccato la Manchester Arena "è morto sulla scena dopo aver attivato l'esplosivo". Hopkins ha aggiunto che stanno cercando di capire se l'uomo abbia agito da solo o meno.

08:56Manchester: Alfano, siamo vicini al popolo britannico

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - "Cordoglio e dolore per quanto accaduto a Manchester. Siamo vicini al popolo britannico, al Governo, ai feriti e alle famiglie delle vittime": lo ha scritto in un tweet il ministro degli Esteri Angelino Alfano riferendosi alla strage della Manchester Arena. L'Unita' di crisi della Farnesina e l'Ambasciata d'Italia a Londra sono in stretto contatto con le autorità inglesi per verificare l'eventuale presenza di italiani e prestare ogni possibile assistenza ai connazionali presenti nel Regno Unito in relazione all'esplosione avvenuta a Manchester questa notte.

08:51Manchester: sospesa campagna elettorale in Gb

(ANSA) - LONDRA, 23 MAG - Campagna elettorale sospesa oggi in seguito alla strage di Manchester. Lo ha annunciato una fonte del Partito conservatore del primo ministro Theresa May all'agenzia Pa. Intanto da Downing Street filtra la notizia di una convocazione d'urgenza, in mattinata, del Consiglio dei ministri e del comitato d'emergenza Cobra da parte della stessa premier. Rinviati anche comizi e appuntamenti di altri partiti.

08:49Manchester: polizia, 22 morti e 59 feriti

(ANSA) - MANCHESTER, 23 MAG - Il bilancio delle vittime dell'esplosione all'Arena di Manchester durante il concerto di Ariana Grande è salito a 22 morti. Lo ha riferito la polizia. Il Servizio ambulanze del nordovest (Nhs) ha detto che 59 persone sono state trasportate in ospedale, mentre diversi altri feriti lievi sono stati trattati in loco.

08:48Manchester: May, orrendo attacco terroristico

(ANSA) - LONDRA, 23 MAG - La premier britannica Teresa May ha diffuso stanotte un messaggio di cordoglio e solidarietà alle famiglie delle vittime dell'esplosione alla Manchester Arena, sottolineando che l'episodio viene indagato come "un orrendo attacco terroristico". Lo riferisce Downing Street.

Archivio Ultima ora