Calcio: Chiellini, lo scudetto si decide il 25 aprile

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – Chiellini rientra sabato contro l’Empoli e non vuole più fermarsi. “Sono stati due mesi difficili – dice il difensore della Juventus e della Nazionale – Il secondo infortunio è stato più problematico, perché nelle ricadute si allungano i tempi di recupero. Ma ora sto bene e spero che da sabato io possa andare avanti fino a metà luglio (quando ci sarà la finale dell’Europeo, ndr)”. Il bianconero, intanto, è pronto alla volata per lo scudetto. “Meglio essere primi e avere il destino nelle proprie mani, piuttosto che rincorrere – spiega nelle interviste con Sky Sport e Mediaset Premium – Noi non facciamo tabelle, dobbiamo pensare partita per partita: questo è sempre stato il nostro segreto. L’obiettivo è arrivare alla vittoria finale. Ma il campionato si deciderà tardi, dopo il 24-25 aprile, quando noi andremo a Firenze e il Napoli a Roma”. Infine, sui presunti favori arbitrali ricevuti nel derby con il Torino: “Gli ultimi avvenimenti non cambiano niente, abbiamo dimostrato in campo di essere i più forti”.

Condividi: