Minaccia sciopero e prende pizzo, arrestato sindacalista

(ANSA) – NAPOLI, 1 APR – Un sindacalista della Uil Trasporti di Pomigliano D’Arco (Napoli) è stato arrestato in flagranza dalla Guardia di Finanza per avere estorto 2500 euro a un imprenditore dopo averlo minacciato dicendogli di essere pronto a organizzare uno sciopero dei dipendenti qualora non fossero state accolte le sue richieste. L’imprenditore vittima dell’estorsione si era aggiudicato nel 2014, la gestione dei parcheggi pubblici a Pomigliano D’Arco.

Condividi: