Poliziotti arrestati a Foggia: presa anche guardia giurata

(ANSA) – FOGGIA, 1 APR – Gli agenti della Squadra Mobile della questura di Foggia hanno arrestato anche il quarto destinatario dei provvedimenti restrittivi emessi dal gip del Tribunale di Foggia nell’ambito dell’inchiesta su indagini private illegittime su presunte infedeltà coniugali che ieri aveva portato all’arresto di tre poliziotti. Si tratta della guardia giurata Alfredo Cavallo, di 46 anni, al quale sono stati concessi gli arresti domiciliari. Le accuse contestate a Cavallo sono di corruzione, accesso abusivo ad un sistema informatico, falso e peculato. Ieri gli agenti della Squadra Mobile di Foggia, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, avevano arrestato l’assistente capo Angelo Savino, in servizio al commissariato di Manfredonia (Foggia), l’assistente capo Alfredo De Concilio, in servizio al Reparto mobile di Napoli (i due sono in carcere) e Paolo Ciccorelli, in servizio alla polizia postale di Foggia, che è ai domiciliari.

Condividi: