Dudamel è il nuovo condottiero della Vinotinto

Rafael Dudamel es el nuevo Director Técnico de la selección venezolana de fútbol de mayores tras la salida de Noel “Chita” Sanvicente
Rafael Dudamel es el nuevo Director Técnico de la selección venezolana de fútbol de mayores tras la salida de Noel “Chita” Sanvicente
Rafael Dudamel es el nuevo Director Técnico de la selección venezolana de fútbol de mayores tras la salida de Noel “Chita” Sanvicente

CARACAS – Durante una conferenza stampa che si è svolta ieri nella sede della Federación Venezolana de Fútbol, il presidente federale ha confermato i rumors che davano Rafael Dudamel al posto del dimissionario Noel Sanvicente nella panchina della nazionale venezuelana.

L’ex portiere durante la sua carriera ha indossato la maglia della Vinotinto per ben 17 anni. Dudamel ha esordito come professionista all’età di 15 anni con la maglia dell’ULA FC, ed è stato l’inizio di una straordinaria carriera, durante la quale ha vestito le maglie di compagini venezuelane e straniere.

Il giocatore è stato anche uno di quei portieri con il fiuto del gol: durante la sua carriera ne ha segnati addirittura 22 (una cifra notevole se parliamo di un portiere), uno di questi nientemeno che all’Argentina, durante le qualificazioni per Francia ’98.

L’estremo difensore ha vestito le maglie di Santa Fe (Colombia), Quilmes (Argentina), Atlético Zulia, Deportivo Calí (Colombia), Millonarios (Colombia), Estudiantes de Mérida (in tre occasioni), Cortuluá (Colombia), Deportivo Táchira, Mamelodi Sundowns (Sudafrica) ed América de Calí (Colombia).

Nel suo palmares troviamo una Coppa Merconorte con il Millonarios nel 2001 e la finale della Coppa Conmebol nel 1996 con il Santa Fe. Con l’América de Calí, nel 1999, è arrivato in finale, arrendendosi dopo i calci di rigore contro i brasiliani del Palmeiras.

Con la Vinotinto ha partecipato a quattro edizioni della Coppa America, a tre qualificazioni per i Mondiali, più le diverse amichevoli; in totale ha collezionato 54 presenze.

Dudamel è anche l’unico giocatore criollo ad aver vinto due scudetti in due continenti diversi (Africa e Sudamerica). Durante la sua carriera è stato vittima di diversi infortuni, ma si è sempre ben ripreso, dimostrando carattere e passione per il calcio.

Come allenatore ha fatto esperienza sulla panchina del Deportivo Lara e la nazionale maschile Under 17 qualificandosi anche per un mondiale. Adesso sederà su quella più importante, quella della nazionale maggiore.

La prima competizione nella quale sarà impegnata la Vinotinto con Rafael Dudamel come condottiero sarà la Coppa America del Centenario che si svolgerà tra il 3 ed il 26 giugno negli Stati Uniti.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: