Uccise romeno a coltellate, disposta perizia psichiatrica

(ANSA) – TORINO, 2 APR – Il pm Marco Gianoglio ha disposto una consulenza psichiatrica su Michele Rignanese, il 66enne che la sera dello scorso 13 marzo ha ucciso a coltellate Claudiu Gheorghe Astanei, romeno di 30 anni, in piazza Bottesini a Torino. Il delitto, infatti, è ancora senza una spiegazione. Rignanese è difeso dall’avvocato Wilmer Perga. Poco dopo il delitto, si era presentato in una caserma dei carabinieri e aveva confessato, ma non ha mai saputo dire il perché di quel raptus e di quella ferocia (la vittima fu colpita 13 volte). L’assassino e la vittima non si erano mai visti prima. (ANSA).

Condividi: