Isis: Iraq, ucciso capo esperti missili ‘Califfato’

(ANSA) – BEIRUT, 2 APR – Il presunto capo degli esperti di missili” dell’Isis è stato ucciso in Iraq nei pressi di Mosul, la roccaforte jihadista nel nord del Paese. Lo riferisce oggi il sito Internet curdo-iracheno Rudaw, che cita fonti militari irachene. Secondo Rudaw, Abdel Aziz Hasan, meglio noto come Jasim Khadija, è stato ucciso nel distretto di Ghyarah vicino Mosul in un raid aereo della Coalizione anti-Isis guidata dagli Usa. Non è chiaro quando il presunto jihadista sia stato ucciso né è possibile verificare sul terreno le informazioni riportate da Rudaw.