Rivendicato attentato in Arabia Saudita

(ANSA) – IL CAIRO, 3 APR – Un gruppo terrorista saudita affiliato all’Isis ha rivendicato un attentato compiuto davanti alla stazione di polizia nella città di al-Dalam (100 km a sudest di Riad), dove due bombe sono esplose causando l’incendio di tre auto della polizia ma nessun ferito. Un comunicato dell’organizzazione, chiamata Wilayat Najd (Provincia di Najd, sottintendendo dello Stato Islamico), afferma che l’attentato è avvenuto due giorni fa. Un portavoce della polizia, citato dal sito Almowaten, ha detto che le indagini sull’attacco sono ancora in corso. Ci sono stati diversi attentati compiuti da affiliati all’Isis in Arabia Saudita nell’ultimo anno. Wilayat Najd è il gruppo più noto ed attivo: in maggio e giugno ha rivendicato due attentati contro moschee sciite nell’est del Paese ed uno in Kuwait, che hanno causato 53 morti.

Condividi: