Città metropolitana: da urne nasce primo Consiglio Cagliari

(ANSA) – CAGLIARI, 3 APR – Dalle urne, chiuse alle ore 20, nasce il primo Consiglio metropolitano di Cagliari composto da 40 membri. Il seggio, aperto oggi alle 8 nei locali della ex Provincia di Cagliari in via Giudice Guglielmo, ha visto confrontarsi i rappresentanti di quattro liste: Pd, Psd’Az, Cagliari Metropolitana (sinistra) e Città in Cantiere (centrodestra). L’elezione è indiretta, cioè sono stati chiamati a votare gli amministratori locali e i sindaci (17) del territorio che fa capo alla Città metropolitana per eleggere i 40 consiglieri previsti nella riforma regionale degli enti locali. In base alla legge il ‘parlamentino’ è composto dal sindaco metropolitano e da un numero di consiglieri pari a quelli eletti nel Comune di Cagliari. Il primo Consiglio sarà composto da 40 membri, mentre i successivi saranno composti da 34. Il sindaco metropolitano è per legge l’attuale primo cittadino di Cagliari, Massimo Zedda, che ha già effettuato il passaggio di consegne con il commissario della Provincia, Franco Sardi.

Condividi: