Estorsioni a imprenditori, arresti a Foggia

(ANSA) – FOGGIA, 4 APR – Undici persone sono state arrestate da polizia e guardia di finanza nell’ambito di un’inchiesta che ha accertato l’attività estorsiva ai danni di imprenditori agricoli e di trasformazione di presunti esponenti, organici o contigui, ai clan mafiosi Sinesi-Francavilla e Moretti-Pellegrino. Alcuni dei destinatari delle ordinanze cautelari, a quanto si è appreso, erano già in carcere per altri reati. Nel corso dell’operazione – condotta dagli agenti della Squadra mobile di Foggia e dai finanzieri del Nucleo regionale di polizia tributaria e dello Scico di Roma e coordinata dalla Dda di Bari – è stato disposto il sequestro preventivo di beni mobili e immobili nella disponibilità diretta o indiretta degli indagati.

Condividi: